Campionati Nazionali Estivi USA: Risultati E Recap Finali Day 2

2022 PHILLIPS 66 CAMPIONATI NAZIONALI STATI UNITI

Il secondo giorno di gare ai Campionati Nazionali estivi degli Stati Uniti si è concluso ad Irvine, in California.

Andiamo a scoprire quali sono state le prestazioni di rilievo della seconda serata

200 METRI STILE LIBERO DONNE

  • World Record – 1:52.98, Federica Pellegrini (2009)
  • American Record – 1:53.61, Allison Schmitt (2012)
  • U.S. Open Record – 1:54.40, Allison Schmitt (2012)
  • LC Nationals Record – 1:54.40, Allison Schmitt (2012)
  • World Junior Record – 1:54.79, Summer McIntosh (2022)

Top 8 finishers:

  1. Katie Ledecky – 1:54.50
  2. Erin Gemmell – 1:56.14
  3. Claire Tuggle – 1:58.34
  4. Cavan Gormsen – 1:58.87
  5. Chloe Stepanek – 1:59.15
  6. Gemma Cooney – 2:00.12
  7. Anna Peoplowski – 2:00.70
  8. Natalie Mannion – 2:01.50

La prestazione serale della diciassettenne Erin Gemmell è stata incredibilmente veloce. È stata a fianco di Katie Ledecky per la prima metà e le è rimasta alle sue calcagna fino alla fine, toccando il muro al secondo posto e scendendo di circa un secondo rispetto al suo personale nuotato durante le batterie. Ora è la nona americana più veloce di tutti i tempi in questo evento. Anche per Ledecky si è trattato di una nuotata forte, che l’ha portata a 10 centesimi dal record nazionale Open ed in vasca lunga di Allison Schmitt. Il miglior tempo della Ledecky è 1:53.73, quello con cui ha vinto l’oro alle Olimpiadi del 2016.

Claire Tuggle del Cavalier Aquatics ha completato il podio con 1:58.34.

200 METRI STILE LIBERO UOMINI

  • World Record – 1:42.00, Paul Biedermann (2009)
  • American Record – 1:42.96, Michael Phelps (2008)
  • U.S. Open Record – 1:44.10, Michael Phelps (2008)
  • LC Nationals Record – 1:44.10, Michael Phelps (2008)
  • World Junior Record – 1:43.31, David Popovici (2022)

Top 8 finishers:

  1. Luke Hobson – 1:46.14
  2. Kieran Smith – 1:46.32
  3. Jake Magahey – 1:46.62
  4. Grant House – 1:46.68
  5. Jake Mitchell – 1:46.90
  6. Jack Dahlgren – 1:46.92
  7. Kai Taylor – 1:47.50
  8. Patrick Callan – 1:48.49

Grant House del Sun Devil Swimming ha imposto il ritmo all’inizio della gara, mantenendo il comando fino ai 100 metri dopo aver girato in 51,31 nella prima metà. Ma è diventata una battaglia a quattro per il primo posto negli ultimi 25 metri tra Luke Hobson, Kieran Smith, Jake Magahey e House. Anche Jake Mitchell è stato quasi in corsa dopo aver fatto registrare un ultimo 50 di 26,66, il più veloce del settore e circa 0,36 più veloce di quello di Hobson. Ma è stato il texano Hobson ad arrivare per primo alla piastra in 1:46.14, suo nuovo PB.

200 METRI RANA DONNE

  • World Record – 2:18.95, Tatjana Schoenmaker (2021)
  • American Record – 2:19.59, Rebecca Soni (2012)
  • U.S. Open Record – 2:20.38, Rebecca Soni (2009)
  • LC Nationals Record – 2:20.38, Rebecca Soni (2009)
  • World Junior Record – 2:19.64, Viktoria Gunes (2015)

Top 8 finishers:

  1. Mackenzie Looze – 2:25.35
  2. Anna Keating – 2:25.82
  3. Ella Nelson – 2:27.40
  4. Noelle Peplowski – 2:27.44
  5. Gillian Davey – 2:28.13
  6. Josie Panitz – 2:28.98
  7. Mathilda Smith – 2:30.85
  8. Abby Hay – 2:31.33

Mackenzie Looze, atleta dell’Indiana, ha acceso il gas a circa 75 metri dalla fine, cercando di superare Anna Keating, che aveva mantenuto il comando per la prima metà della gara. Le due atlete si sono spinte a vicenda, con Looze che ha fatto registrare un 37,62 nell’ultimo tratto rispetto al 38,03 della Keating. Looze ha toccato per prima, demolendo di due secondi il suo miglior tempo delle batterie e diventando la 25esima americana più veloce della storia. Una nuotata solida per la Keating, che si è fermata a 1,2 secondi dal suo miglior tempo.

200 METRI RANA UOMINI

  • World Record – 2:05.95, Zac Stubblety-Cook (2022)
  • American Record – 2:07.17, Josh Prenot (2016)
  • U.S. Open Record – 2:07.17, Josh Prenot (2016)
  • LC Nationals Record – 2:07.17, Josh Prenot (2016)
  • World Junior Record – 2:09.39, Haiyang Qin (2017)

Top 8 finishers:

  1. Matt Fallon – 2:07.91
  2. Jake Foster – 2:09.00
  3. Caspar Corbeau – 2:09.03
  4. AJ Pouch – 2:09.07
  5. Will Licon – 2:09.13
  6. Maxwell Reich – 2:10.94
  7. Josh Matheny – 2:11.39
  8. Colin Feehery – 2:13.22

Il nazionale statunitense Matt Fallon degli Athens Bulldogs è diventato il 7° americano più veloce di tutti i tempi in questo evento, vincendo comodamente la gara come unico nuotatore sotto i 2:08.00. AJ Pouch della Virginia Tech ha condotto la maggior parte della gara, scivolando forte nelle prime due virate. Ma Fallon ha fatto registrare tempi intoccabili di 32,03/32,48 negli ultimi due 50 per superare il gruppo. A titolo di confronto, nessun altro ha fatto meglio di 33,10 su quelle lunghezze.

Prima di questa gara, il miglior tempo di Fallon era il 2:08.91 con cui ha battuto il record nazionale di età 17-18 ai Trials olimpici statunitensi del 2020. Anche per Jake Foster si è trattato del personale, con una riduzione di 0,73 rispetto al tempo ottenuto ai Trials internazionali di aprile. Caspar Corbeau si è guadagnato il terzo posto, superando Pouch di 0,04 e arrivando a circa mezzo secondo dal suo PB.

200 METRI DORSO DONNE

  • World Record – 2:03.35, Regan Smith (2019)
  • American Record – 2:03.35, Regan Smith (2019)
  • U.S. Open Record – 2:05.08, Phoebe Bacon (2022)
  • LC Nationals Record – 2:05.68, Missy Franklin (2013)
  • World Junior Record – 2:03.35, Regan Smith (2019)

Top 8 finishers:

  1. Isabelle Stadden – 2:07.29
  2. Rhyan White – 2:07.51
  3. Reilly Tiltmann – 2:09.61
  4. Claire Curzan – 2:09.74
  5. Leah Smith – 2:10.48
  6. Rosie Zavaros – 2:11.42
  7. Anna Peplowski – 2:11.56
  8. Natalie Mannion – 2:15.10

Isabelle Stadden, atleta della Cal, e Rhyan White, medaglia di bronzo ai Campionati Mondiali del 2022, sono state testa a testa per la maggior parte della gara, con tempi rispettivamente di 1:02.48 e 1:02.47 a metà gara. Al terzo 50, la Stadden è riuscita a spingere un po’ di più, arrivando a un tempo di 32,71 rispetto al 32,86 della White, e ha mantenuto questo vantaggio fino al traguardo.

È stata una gara incredibile per Stadden, che ha eguagliato il suo miglior tempo di sempre del maggio 2021. Il miglior tempo della White è di 2:05.13, nuotato agli International Team Trials in aprile. Reilly Tiltmann ha battuto per la prima volta il muro dei 2:10.00 per completare il podio e ha superato Curzan sull’ultima lunghezza con uno split di 33.01 contro 33.69 di Curzan.

200 METRI DORSO UOMINI

  • World Record – 1:51.92, Aaron Peirsol (2009)
  • American Record – 1:51.92, Aaron Peirsol (2009)
  • U.S. Open Record – 1:53.08, Aaron Peirsol (2009)
  • LC Nationals Record – 1:53.08, Aaron Peirsol (2009)
  • World Junior Record – 1:55.14, Kliment Kolesnikov (2017)

Top 8 qualifiers:

  1. Jack Aikins – 1:57.52
  2. Ian Grum – 1:57.59
  3. Nick Simons – 1:57.70
  4. Destin Lasco – 1:57.76
  5. Ty Hartwell – 1:58.50
  6. Baylor Nelson – 1:59.19
  7. Caleb Maldari – 1:59.33
  8. Christopher O’Conner – 1:59.52

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale graduated high school at the Italian Liceo Classico "T.L. Caro" where she was engaged in editing the school magazine. In 2002, she was among the youngest law graduates of the  Federico II University of Naples (ITA). She began her career as a Civil Lawyer, becoming licensed to practice law …

Read More »