Budapest 2021 Day 4: Gli Italiani In Gara E Le Sfide Da Non Perdere

CAMPIONATI EUROPEI LEN BUDAPEST

Giro di boa ai Campionati Europei di Budapest 2021, quarta serata di gare e tanti azzurri attesi in finale o a passare il turno in vista della giornata di domani. Vediamo nel dettaglio le gare che si disputeranno alla Duna Arena a Partire dalle 18.00

Programma gare giovedì 20 maggio:

  • 200 farfalla femminili- FINALE
  • 100 dorso maschili- FINALE
  • 100 dorso femminili- SEMIFINALE
  • 200 stile libero maschili- SEMIFINALE
  • 200 rana femminili – SEMIFINALE
  • 50 farfalla maschili – SEMIFINALE
  • 200 stile libero femminili – FINALE
  • 200m rana maschili- FINALE
  • 200 misti maschili- FINALE
  • 4×100 mista mixed-FINAL

200 METRI FARFALLA DONNE – FINALE

  • WR 2:01.81 CHN LIU Zige 1989 Jinan (CHN) 20 OCT 2009
  • WJ 2:06.29 JPN HASEGAWA Suzuka 2000 Nagoya (JPN) 15 APR 2017
  • ER 2:04.27 HUN HOSSZU Katinka 1989 Rome (ITA) 29 JUL 2009
  • EJ 2:06.71 TARGET TIME
  • CR 2:04.79 ESP BELMONTE GARCIA Mireia 1990 Berlin (GER) 24 AUG 2014
  • RECORD ITALIANO 2:06”50 Caterina Giacchetti 26/05/2009 Pescara

Il programma si aprirà con la finale dei 200 farfalla femminili. La gara che ha regalato ieri, al maschile, un argento all’Italia da parte di Federico Burdissimo, vedrà oggi Ilaria Cusinato difendere i colori azzurri. Per Ilaria si tratta della seconda finale a questo campionato europeo dopo quella dei 400 misti nella giornata inaugurale. Per il titolo sembra una questione tra le due atlete ungheresi, la campionessa del mondo Bogklarga Kapas e sua maestà Iron Lady Katinka Hosszu, che si presentano con il primo e il secondo tempo dopo le semifinali.

100 METRI DORSO UOMINI – FINALE

  • WR 51.85 USA MURPHY Ryan 1995 Rio de Janeiro (BRA) 13 AUG 2016
  • WJ 52.53 RUS KOLESNIKOV Kliment 2000 Moscow (RUS) 06 AUG 2018
  • ER 52.11 FRA LACOURT Camille 1985 Budapest (HUN) 10 AUG 2010
  • EJ 52.53 RUS KOLESNIKOV Kliment 2000 Moscow (RUS) 06 AUG 2018
  • CR 52.11 FRA LACOURT Camille 1985 Budapest (HUN) 10 AUG 2010
  • RECORD ITALIANO 52.84 Thomas Ceccon del 17/12/2020 a Riccione

Sarà la volta poi di un’altra finale. I 100 dorso maschili, orfani di Kliment Kolesnikov che non è riuscito nell’impresa di entrare in questa finale disputando la semi pochi minuti dopo l’oro dei 100 stile, è in cerca di un padrone. 3 atleti hanno nuotato sotto i 53″ nel pomeriggio di ieri: Apostolos Christou, Mewen Tomac e Robert-Andrei Glinta. I giochi per il podio non sono tuttavia chiusi perché in acqua ci sarà anche Thomas Ceccon che vanta un personale da 52.84.

100 METRI DORSO DONNE-SEMIFINALE

  • WR 57.57 USA SMITH Regan E. 2002 Gwangju (KOR) 28 JUL 2019
  • WJ 57.57 USA SMITH Regan E. 2002 Gwangju (KOR) 28 JUL 2019
  • ER 58.12 GBR SPOFFORTH Gemma 1987 Rome (ITA) 28 JUL 2009
  • EJ 59.08 BLR SHKURDAI Anastasiya 2003 Brest (BLR) 17 JUL 2020
  • CR 58.73 DEN NIELSEN Mie Oe. 1996 London (GBR) 19 MAY 2016
  • RI 58.92 Margherita Panziera 04/04/2019  Riccione

100 dorso femminili che ripropongono la sfida tra Kathleen Dawson e Kira Toussaint come è stato ieri nei 50. Tra le atlete sotto il minuto già in batteria anche Margherita Panziera che in attesa di nuotare i suoi 200 dorso si presenta in semifinale con il 4° crono complessivo.

200 METRI STILE LIBERO UOMINI-SEMIFINALE

  • WR 1:42.00 GER BIEDERMANN Paul 1986 Rome (ITA) 28 JUL 2009
  • WJ 1:45.92 KOR HWANG Sunwoo Gimcheon (KOR) 19 NOV 2020
  • ER 1:42.00 GER BIEDERMANN Paul 1986 Rome (ITA) 28 JUL 2009
  • EJ 1:46.13 TARGET TIME
  • CR 1:44.89 NED VAN DEN HOOGENBAND Piete 1978 Berlin (GER) 02 AUG 2002
  • RI 1:45.67 Filippo Megli 23/07/2019 Gwangju

Semifinale dei 200 stile libero maschili che fa da antipasto alla finale di domani, senza dubbio una delle gare più attese dei campionati. Due gli italiani che hanno superato il primo turno e che vedremo in acqua nella serata ungherese, Filippo Megli e Stefano Ballo. Compito non semplice quello di raggiungere la finale per le medaglie per i due azzurri e campo partenti che non permette errori con tutti e 16 gli atleti in vasca con ottime chance. Martin Malyutin, che ieri ha stampato una clamorosa prima frazione da 1:45.1 in staffetta si presenta con il primo tempo.

200 METRI RANA DONNE-SEMIFINALE

  • WR 2:19.11 DEN PEDERSEN Rikke Moeller 1989 Barcelona (ESP) 01 AUG 2013
  • WJ 2:19.64 TUR GUNES Viktoria Zeynep 1998 Singapore (SGP) 30 AUG 2015
  • ER 2:19.11 DEN PEDERSEN Rikke Moeller 1989 Barcelona (ESP) 01 AUG 2013
  • EJ 2:19.64 TUR GUNES Viktoria Zeynep 1998 Singapore (SGP) 30 AUG 2015
  • CR 2:19.84 DEN PEDERSEN Rikke Moeller 1989 Berlin (GER) 22 AUG 2014
  • RI 2:23.32  Ilaria Scarcella 30/07/2009 Roma

Due le italiane in gara anche nei 200 rana femminili, Martina Carraro, bronzo nei 100 ieri, che questa mattina ha nuotato il PB in 2:25.36 e Francesca Fangio che dopo le batterie ha il 7° tempo provvisorio. Davanti alle azzurre doppia sfida britannica e russa con l’inserimento della svizzera Lisa Mamie.

50 METRI FARFALLA UOMINI- SEMIFINALE

  • WR 22.27 UKR GOVOROV Andriy 1992 Rome (ITA) 01 JUL 2018
  • WJ 23.05 RUS MINAKOV Andrei 2002 Kazan (RUS) 28 OCT 2020
  • ER 22.27 UKR GOVOROV Andriy 1992 Rome (ITA) 01 JUL 2018
  • EJ 23.05 RUS MINAKOV Andrei 2002 Kazan (RUS) 28 OCT 2020
  • CR 22.48 UKR GOVOROV Andriy 1992 Glasgow (GBR) 07 AUG 2018
  • RI 23.21 Piero Codia 28/07/2013  Barcellona

Nella mattinata si sono svolte delle batterie dei 50 farfalla maschi particolarmente veloci e avvincenti. I 16 atleti che compongono le semifinali sono di fatto tutti racchiusi in un pugno di centesimi. Eccezion fatta per il leader della gara Szebasztian Szabo che ha dominato la vasca secca con 3 decimi sugli avversari. l’Italia farà affidamento sui 2 primatisti Italiani di vasca lunga e vasca corta rispettivamente Piero Codia e Thomas Ceccon.

200 METRI STILE LIBERO DONNE – FINALE

  • WR 1:52.98 ITA PELLEGRINI Federica 1988 Rome (ITA) 29 JUL 2009
  • WJ 1:55.43 CHN YANG Junxuan 2002 Gwangju (KOR) 24 JUL 2019
  • ER 1:52.98 ITA PELLEGRINI Federica 1988 Rome (ITA) 29 JUL 2009
  • EJ 1:56.78 TARGET TIME
  • CR 1:54.95 FRA BONNET Charlotte 1995 Glasgow (GBR) 06 AUG 2018
  • RECORD ITALIANO 1:52.98 ITA PELLEGRINI Federica 1988 Rome (ITA) 29 JUL 2009

Federica Pellegrini sarà ancora una volta in finale nei suoi 200 stile libero. La campionessa del mondo in carica ha dimostrato di essere in un buono stato di forma, nuotando durante la seconda giornata di gare una frazione lanciata da 1:55 che fa ben sperare per l’appuntamento di oggi. A sfidarla la francese Charlotte Bonnet, la britannica Freya Anderson e la ceca Barbora Seemanova.

200 METRI RANA UOMINI – FINALE

  • WR 2:06.12 RUS CHUPKOV Anton 1997 Gwangju (KOR) 26 JUL 2019
  • WJ 2:09.39 RUS QIN Haiyang 1999 Budapest (HUN) 27 JUL 2017
  • ER 2:06.12 RUS CHUPKOV Anton 1997 Gwangju (KOR) 26 JUL 2019
  • EJ 2:09.64 TARGET TIME
  • CR 2:06.80 RUS CHUPKOV Anton 1997 Glasgow (GBR) 06 AUG 2018

Gara senza padrone ma con un favorito d’obbligo quella dei 200 rana maschili. Nonostante l’ottima prova dello svedese Erik Persson che lo ha portato alla corsia 4 di questa finale, l’esperienza di Anton Chupkov lo pone senza dubbio come punto di riferimento per il titolo continentale. Il primatista mondiale ha infatti nuotato le semifinali con apparente facilità in attesa della finale. In acqua anche Arno Kamminga, uno dei pochi specialisti della rana in grado di nuotare le 3 distanze al altissimo livello.

200 METRI MISTI MASCHILI – FINALE

  • WR 1:54.00 USA LOCHTE Ryan 1984 Shanghai (CHN) 24 JUL 2011
  • WJ 1:56.99 HUN KOS Hubert 2004 Budapest (HUN)19 MAG 2021
  • ER 1:55.18 HUN CSEH Laszlo 1985 Rome (ITA) 29 JUL 2009
  • EJ 1:57.58 HUN KOS Hubert 2003 Budapest (HUN) 24 MAR 2021
  • CR 1:56.66 HUN CSEH Laszlo 1985 Debrecen (HUN) 23 MAY 2012
  • RECORD ITALIANO Alberto Razzetti 1:57.13 03/04/2021 Riccione

La seconda semifinale di ieri sera ha presentato al mondo un nuovo protagonista dei 200 misti, il giovanissimo ungherese Hubert Kos che ha stabilito il nuovo primato mondiale giovanile prendendo la testa della gara e presentandosi in finale con l’unico crono sotto il minuto e 57 secondi.

In attesa di vedere se Kos ha ancora margine di miglioramento, alle sue spalle occhi puntati su Alberto Razzetti che ha nuotato a pochi decimi dal suo record italiano e può ambire ad un posto sul podio europeo.

STAFFETTA MISTA 4X100 METRI MIXED

  • WR 3:38.56 CHN CHINA Qingdao (CHN) 01 OCT 2020
  • WJ 3:44.84 USA UNITED STATES Budapest (HUN) 21 AUG 2019
  • ER 3:40.18 GBR GREAT BRITAIN Glasgow (GBR) 06 AUG 2018
  • EJ 3:47.99 RUS RUSSIA Helsinki (FIN) 07 JUL 2018
  • CR 3:40.18 GBR GREAT BRITAIN Glasgow (GBR) 06 AUG 2018
  • RI 3:43.27 Simone Sabbioni, Fabio Scozzoli, Elena Di Liddo, Federica Pellegrini  24/07/2019 Gwangju

Italia a caccia di una medaglia anche nella 4×100 mista mixed che vedrà sicuramente dei cambiamenti rispetto alla formazione schierata in batteria.  L’Italia può giocare ad armi pari con le altre nazioni in finale. Gli azzurri si presentano con il secondo miglior crono dietro alla Gran Bretagna.

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Aglaia Pezzato

Aglaia Pezzato

Cresce a Padova e dintorni dove inizialmente porta avanti le sue due passioni, la danza classica e il nuoto, preferendo poi quest’ultimo. Azzurrina dal 2007 al 2010 rappresenta l’Italia con la nazionale giovanile in diverse manifestazioni internazionali fino allo stop forzato per due delicati interventi chirurgici. 2014 Nel 2014 fa il suo esordio …

Read More »