Video Interviste: Sarah Sjostrom Non Gareggerà Nei 200 SL Ai Mondiali

Sarah Sjostrom è una delle nuotatrici più complete e versatili del momento.

La star svedese ha gareggiato questo fine settimana alla FINA Champions Swim Series di Budapest, dove ha conquistato 5 ori individuali e un argento in staffetta.

La Sjostrom ha vinto nella prima giornata a Budapest i 100 metri farfalla (56.78) ed i 100m stile libero (53.03). Il secondo giorno i 50 m stile libero (23.97), 50m farfalla (25.32) e 200 metri stile libero (1:56.58).

Attualmente è in testa alla classifica della Champions Swim Series con un totale di 104.000 dollari guadagnati in due tappe.

200 METRI STILE LIBERO FEMMINILI – BUDAPEST

  1. Sarah Sjöström (Sweden) – 1:56.58
  2. Federica Pellegrini (Italy) – 1:57.09
  3. Veronika Andrusenko (Russia) – 1:58.04
  4. Li Bingjie (China) – 1:59.26

Sarah Sjostrom ha nuotato i 200 metri stile libero l’ultima volta in una gara internazionale alle Olimpiadi di Rio de Janeiro del 2016. Lì conquistò la medaglia d’argento con il tempo di 1:54.08. Dopo le Olimpiadi, Sarah Sjostrom annunciò che non avrebbe più nuotato i 200 stile.

Tuttavia, la venticinquenne ha sempre nuotato questa distanza in questa stagione.

Ad Aprile, allo Swim Meet di Helsinki chiuse in 1:55.44, e allo Swim Open di Stoccolma realizzò il suo miglior tempo stagionale, 1:55.39.

Il collega Adrian Macebo di Swimswam, ha incontrato Sarah Sjostrom a Budapest, dopo il successo nei 200 stile libero alla FINA Champions Swim Series.

Le ha chiesto se includerà i 200 stile libero nel suo programma per i Campionati del Mondo.

Sarah ha risposto:

“Probabilmente no. E’ già un programma molto fitto per me con i 100 farfalla, 100 stile libero ed anche i 50 stile ed i 50 farfalla. Ho bisogno di qualche giorno di recupero, non ho più 15 anni ed è un po’ difficile per me fare troppe gare”.

Per quanto riguarda i 100 metri farfalla, gara in cui è campionessa olimpica e 4 volte campionessa del mondo, la velocista ha aggiunto:

“So di poter nuotare meglio e più velocemente di adesso. Sarò molto più veloce quando sarà davvero importante. (…..) Speriamo che ai Campionati del Mondo faccia meno di 56”.

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per …

Read More »

Want to take your swimfandom to the next level?

Subscribe to SwimSwam Magazine!