Staffetta 4×100 Misti Donne London Roar Stabilisce Il Record Australiano

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

October 21st, 2019 Italia

INTERNATIONAL SWIMMING LEAGUE – GRUPPO B – MATCH 1 – DAY2

La staffetta 4×100 metri misti femminile del team London Roar ieri sera ha stabilito il nuovo Record Australiano sulla distanza.

Il team London Roar pur avendo base logistica a Londra, è formato da un folto numero di atleti australiani.

La staffetta 4×100 m misti femminile che è scesa in acqua ieri sera era formata completamente da nuotatrici australiane.

 Minna Atherton, Jess Hansen, Emma McKeon e Cate Campbell si sono unite per realizzare il tempo di 3:47.91, che ha facilmente battuto il record del 2010 di 3:48.88.

Inoltre, la staffetta australiana/roar probabilmente poteva anche fare di più.

Nell’ultima frazione, Cate Campbell entra in acqua con un vantaggio di 2.5 secondi sulla staffetta di LA Current che era seconda.

L’australiana chiude prima con una frazione di 52.0, che è un tempo più alto rispetto alla frazione nuotata in staffetta durante il primo giorno di gare, dove fermava il crono a 50.8.

La Campbell, inoltre, è la detentrice del Record del Mondo in vasca corta nei 50 m stile libero, con il tempo di 50.25.

E’ quindi plausibile che non abbia spinto al massimo delle sue forze dato il vantaggio già acquisito.

VECCHIO RECORD NUOVO  RECORD
Rachel Goh 57.39 Minna Atherton 55.45
Leisel Jones 1:03.76 Jess Hansen 1:04.73
Felicity Galves 55.56 Emma McKeon 55.67
Marieke Guehrer 52.17 Cate Campbell 52.06
Total Time 3:48.88 Total Time 3:47.91

Infine, la frazione a dorso di apertura della staffetta di Minna Atherton le è valso il Record US Open.

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per …

Read More »

Want to take your swimfandom to the next level?

Subscribe to SwimSwam Magazine!