Siobhan Haughey Si Ritira Dai Mondiali Di Budapest

CAMPIONATI MONDIALI FINA 2022 – BUDAPEST

Siobhan Haughey non gareggerà individualmente ai Campionati del Mondo 2022 a causa delle complicazioni in corso per l’infortunio alla caviglia che ha subito nel maggio 2022. Haughey ha deciso all’ultimo minuto di non gareggiare in questo incontro e sarà assente nei 100 e 200 stile libero.

Il 20 maggio 2022 abbiamo riferito che Haughey si era infortunata alla caviglia e aveva deciso di ritirarsi dal Mare Nostrum. All’epoca Haughey aveva descritto l’infortunio come “lieve”. Il suo allenatore Tom Rushton disse che il giorno dell’infortunio Haughey riusciva a malapena a camminare.

Ma a distanza di un mese, Haughey non è riuscita a tornare in piena forma nonostante abbia ricevuto “un trattamento fantastico” dallo staff medico che ha lavorato con lei nell’ultimo mese. Tom Rushton ha fornito un aggiornamento completo sulle condizioni di Haughey e ha spiegato la sua decisione di non gareggiare in questo incontro:

“Siobhán ha preso la decisione di non gareggiare qui a Budapest.

Ovviamente è stata una decisione difficile da prendere, ma tutta la squadra intorno a lei la sostiene.

Quando si è infortunata alla caviglia a metà maggio sapevamo che sarebbe stata una sfida arrivare al 100% per i Campionati del Mondo.

Ha ricevuto cure fantastiche dallo staff di medicina sportiva della squadra di Hong Kong e dai club locali dove abbiamo partecipato al tour Mare Nostrum e a Fenerbahçe (Istanbul).

Tutti hanno lavorato duramente per portarla a questo punto. Vogliamo riconoscere il lavoro che hanno fatto.

Il fatto che sia passata dal punto in cui si trovava a poter pensare di gareggiare è merito loro”.

“Nessuno di noi è qui solo per presentarsi. Vogliamo essere qui e gareggiare con i migliori del mondo. Dare il meglio di noi stessi, contro i migliori, nel miglior momento possibile.

Non si sentirebbe in grado di rendere giustizia al lavoro svolto prima dell’infortunio se dovesse presentarsi ai blocchi di partenza”.

“Per ora faremo un passo indietro – mentalmente ed emotivamente sono state settimane molto difficili – e con questa pressione alleggerita potremo rilassarci e iniziare a pianificare l’autunno e andare avanti da lì”.

LA DICHIARAZIONE DI SIOBHAN

Questa mattina la Haughey ha spiegato i motivi sul suo profilo Instagram:

Sono triste di dover comunicare che questa settimana non gareggerò ai campionati del mondo.

In un incontro di così alto livello, voglio essere sicura di fornire prestazioni di alto livello. Purtroppo non ci sono ancora riuscita.

Superare la quarantena e il blocco all’inizio dell’anno non è stato facile. L’aggiunta di un infortunio alla caviglia a un anno impegnativo ha messo a dura prova il mio carattere.

È stato difficile cercare di superare tutti gli allenamenti e le riabilitazioni per arrivare in poco tempo dove voglio essere.

Sebbene la mia caviglia sia migliorata moltissimo (grazie all’enorme aiuto di tutti i miei incredibili fisioterapisti e medici🤍), non credo di essere pronta a gareggiare.

Dopo aver consultato il mio team di medici e allenatori abbiamo deciso che è meglio per me ritirarmi dalla gara. Essere un atleta d’élite significa anche sapersi prendere cura di se stessi.

Mi piacerebbe molto gareggiare questa settimana per quanto mi sono allenata duramente, ma è anche importante per me fare un passo indietro e tenere a mente i miei obiettivi a lungo termine.

In bocca al lupo a tutti i nuotatori per il resto della gara! Non vedo l’ora di tornare a gareggiare sul palcoscenico mondiale e di deliziare tutti con una nuotata veloce 💙

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »