Simone Cerasuolo Toglie Il Record Del Mondo Jr 100 Rana A Martinenghi

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

December 01st, 2021 Italia

CAMPIONATO ITALIANO INVERNALE IN VASCA CORTA 2021

Il Campionato italiano invernale consacra Simone Cerasuolo come il futuro della rana italiana al maschile.

L’atleta del 2003, dopo aver stabilito il record del mondo juniores nei 50 metri rana ieri mattina, concede la doppietta nei 100 metri. Con il tempo di 56.66 abbassa il primato mondiale ed europeo juniores che Nicolò Martinenghi aveva stabilito in 57.27 nel 2017.

100 METRI RANA UOMINI

  • RM 55.28 BLR SHYMANOVICH Ilya 1994 Eindhoven (NED) 26/11/2021
  • MJ 57.27 ITA MARTINENGHI Nicolo’ 1999 Copenhagen (DEN) 16/12/2017
  • RE 55.32 BLR SHYMANOVICH Ilya 1994 Eindhoven (NED) 19/11/2021
  • EJ 57.27 ITA MARTINENGHI Nicolo’ 1999 Copenhagen (DEN) 16/12/2017
  • RI 55.63 ITA MARTINENGHI Nicolo’ 1999 Kazan (RUS) 04/11/2021

PODIO

  1. ORO CERASUOLO Simone GS Fiamme Oro – Imolanuoto 56.66 WORLD JR RECORD/EJR
  2. ARGENTO MARTINENGHI Nicolo’ CC Aniene 1999 56.97
  3. BRONZO PINZUTI Alessandro Esercito – In Sport Rane Rosse 58.03 

Con un passaggio ai 50 metri in 26.31 ed un ritorno a 30.35, Simone Cerasuolo tocca la piastra per primo fermando il tempo a 56.66. Il tempo è il nuovo record mondiale ed europeo juniores e cancella il primato che Nicolo Martinenghi aveva stabilito a Copenhagen nel 2017 in 57.27. Martinenghi questa mattina si è dovuto accontentare della medaglia d’argento con il tempo di 56.97. Alessandro Pinzuti sale sul terzo gradino del podio con il tempo di 58.03.

Simone è nato nel 2003, dunque potrà stabilire e/o migliorare i Record Mondiali Juniores fino al 31 Dicembre 2021.

RECORD MONDIALI JUNIORES

Gli atleti inclusi nella categoria juniores sono i ragazzi e ragazze che, al 31 dicembre dell’anno in cui stabiliscano il primato, abbiano un’età compresa fra i 15 e i 18 anni per i maschi e fra i 14 e i 17 anni per le femmine.

Le prestazioni in vasca lunga vengono omologate dalla FINA a partire dal 1º aprile 2014. Furono considerati primati di categoria tutti quei tempi realizzati a decorrere da tale data e che fossero inferiori ai Record dei Campionati dei Mondiali Juniores 2013.

Per quanto concerne i primati in vasca corta la Federazione Internazionale del Nuoto stabilì una tabella di tempi “iniziali” (Target Time) a partire dai quali vennero omologati i nuovi record in vasca da 25 metri. In questo caso sono valide tutte le prestazioni realizzate a partire dal 1º gennaio 2015.

Non vennero considerati quindi tutti quei Record Mondiali della categoria già stabiliti in precedenza. Ad esempio non sono omologate le prestazioni di Katie Ledecky nei 400, 800 e 1500 m stile libero. Allo stesso modo quelle di Ruta Meilutyte nei 100 m rana.

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »