Paralimpiadi Tokyo 1 Record Del Mondo Nelle Batterie Del Day 2

PARALIMPIADI TOKYO 2020

Il secondo giorno delle Paralimpiadi di Tokyo è iniziato mentre in Italia era notte fonda. La nazionale azzurra al momento è quarta nel medagliere complessivo.

HIGHLIGHTS BATTERIE DAY2

Nei 100 metri stile libero maschili S4, il detentore del record mondiale Ami Omer Dadaon di Israele è stato squalificato. A Maggio aveva stabilito il record del mondo ai campionati europei ed il suo tempo nelle qualifiche di 1:20.52 avrebbe battuto il record paralimpico del 2004 di più di 2 secondi.

L’italiano Luigi Beggiato ha nuotato 1:22.93 nella seconda manche ottenendo il tempo migliore di ingresso in finale.

Nei 200 metri misti femminili SM6 Yelyzaveta Mereshko ha stabilito il record del mondo con il tempo di 2:56.90.

Il record apparteneva alla britannica Maisie Summers-Newton con 2:57.24 dal 2019.

Record paralimpico per l’americana Anastasia Pagonis nei 400 metri stile libero femminili S11. Il tempo di 4:58.40 viene indicato come nuovo record del mondo. Tuttavia, ai Trials americani, la Pagonis aveva nuotato il tempo di 4:56.16, un crono migliore rispetto a quello di oggi.

Nella prima staffetta dell’incontro, la 4×50 stile libero mista, l’Italia è stata la più veloce del mattino. La squadra italiana composta da Arjola Trimi, Arianna Talamona, Francesco Bocciardo e Antonio Fantin ha toccato in 2:25.48. La Cina, campione in carica e detentore del record mondiale (primato di  2:18.03 alle Paralimpiadi di Rio),  si è piazzata al 4° posto nelle batterie.

Nei 100 metri dorso femminili S13 l’australiana Katja Dedekind ha stabilito il nuovo record paralimpico nelle batterie con 1:07.38. La detentrice del record mondiale Carlotta Gilli aveva nuotato il secondo tempo di ingresso, ma nella seconda manche la statunitense Gia Pergolini ha sconvolto tutti i risultati andando a stabilire il nuovo record del mondo in 1:05.05.

Si prospetta dunque una lotta serrata per il podio nella finale, che verrà trasmessa a partire dalle 10:00 italiane.

 

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of

0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale graduated high school at the Italian Liceo Classico "T.L. Caro" where she was engaged in editing the school magazine. In 2002, she was among the youngest law graduates of the  Federico II University of Naples (ITA). She began her career as a Civil Lawyer, becoming licensed to practice law …

Read More »