Olimpiadi Di Tokyo Ana Marcela Cunha Oro Nella 10km Femminile

OLIMPIADI DI TOKYO 2020

NUOTO IN ACQUE LIBERE

  • Mercoledì 4 Agosto ore 6:30 locali 10 km donne
    • Materdì 3 Agosto ore 23:30 italiane
  • Giovedì 5 Agosto ore 6:30 locali 10km uomini
    • Mercoledì 4 Agosto ore 23:30 italiane
  • Odaiba Marine Park
  • Risultati live

Rachele Bruni è l’unica italiana in acqua all’Odaiba Marine Park di Tokyo.

Dopo l’argento conquistato cinque anni fa alle Olimpiadi di Rio de Janeiro Rachele prova a portare a casa un’altra medaglia importante.

Sono 25 le atlete iscritte nella 10 km che inizierà alle ore 23:30 italiane, 6:30 di Tokyo. La temperatura dell’acqua è tra i 29/30°, quella esterna di 33/34° con umidità al 70%.

Sette giri da 1400-1500 metri.

A contendersi un posto sul podio la campionessa olimpica in carica Sharon Van Rouwendaal che ha partecipato in queste Olimpiadi anche alle gare in piscina, nei 200 metri dorso femminili. Passaggio dalle corsie alle acque libere anche per la russa ventenne Anastasiia Kirpichnikova

PODIO

  1. ORO Ana Marcela Cunha 1:59:30.8
  2. ARGENTO Sharon Van Rouwendaal 1:59:31.7
  3. BRONZO Kareena Lee 1:59:32.5

Acqua calma e vento assente accoglie le donne della 10 km . Al primo giro in testa al gruppo ci sono la tedesca Leonie Beck, la russa Anastasiia Kirpichnikova, francese Lara Grangeon e la brasiliana Ana Marcela Cunha

Rachele Bruni è intorno alla ventesima posizione.

Alla fine del secondo giro (2,9 km) l’americana Ashley Twichell detta il passo del gruppo di testa. Subito dietro di lei la tedesca Beck, la brasiliana Cunha e l’altra atleta USA Haley Anderson. La Bruni è ora in 15sima posizione.

Al terzo giro ci sono le due americane avanti, mentre Rachele Bruni è adesso in decima posizione. Alla fine del terzo giro è la brasiliana Ana Marcela Cunha a passare al comando, sfruttando il salto del rifornimento. A metà gara prima Cuhna, poi Twichell Grangeon. Bruni 13sima.

Marcela Cunha non ha lasciato il comando della gara dal terzo giro e quando davanti alle atlete si aprono gli ultimi 200 metri riesce a sostenere l’attacco ed il tentativo di sorpasso di Sharon Van Rouwendaal

Vince Ana Marcela Cunha. Argento per Sharon van Rouwendaal mentre il bronzo va all’australiana Kareena Lee.

Rachele Bruni chiude la gara alla 14sima posizione.

 

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »