Fina World Cup: Morozov e Wang Vincono Cluster 2 E 50 Mila Dollari

FINA WORLD CUP 2018

Si è concluso il secondo Cluster della FINA World Cup 2018.

Le tappe ad Eindhoven e Budapest sono state caratterizzate dalle prestazioni della cinese Wang Jianjiahe e del russo Vladimir Morozov, che vincono il cluster ed il bonus di 50 mila dollari statunitensi.

Jianjiahe Wang ha stabilito due record del mondo in questo cluster.

Nella tappa di Eindhoven la cinese, che ha appena 16 anni, aveva stabilito il Record del Mondo Juniores negli 800 stile libero femminili con il tempo di 8:03.86. A Budapest ha dato di nuovo spettacolo nei 400 metri stile libero, fissando il nuovo record del mondo a 3:53.97

Il velocista russo Vlad Morozov si è reso protagonista di questa edizione della Coppa del Mondo.

Durante il primo cluster ha stabilito due record della manifestazione, nei 50 metri stile libero.

Nella tappa di Eindhoven stabiliva invece il Record Del Mondo nei 100 metri misti

CLASSIFICHE GENERALI

Dopo 2 cluster, la classifica generale femminile è guidata dalla svedese Sarah Sjostrom

Anche se le prestazioni della campionessa olimpica e mondiale svedese durante questo cluster non sono state ai massimi livelli, Sarah conduce la classifica con un totale di 204 punti. Katinka Hosszu ha mostrato al pubblico di casa di aver riacquisito la sua forma, dopo l’ultimo anno burrascoso. Con 162 punti, per ora è al secondo posto, davanti alla ranista russa Yuliya Efimova.

Dal lato maschile domina invece Vlad Morozov con 218 punti, seguito dall’australiano Mitch Larkin.

I primi due cluster si sono svolti tutti in poche settimane. Ora finalmente i nuotatori potranno riposarsi.

Il prossimo appuntamento con la World Cup è fissato per i primi di Novembre.

Si volerà in Medio Oriente per le seguenti tappe:

  • Pechino 02-04 novembre
  • Tokyo 09-11 novembre
  • Singapore 15-17 novembre.

 

APPROFONDIMENTI CLUSTER 2

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »

Want to take your swimfandom to the next level?

Subscribe to SwimSwam Magazine!