Eneli Jefimova Record Dei Campionati Mondiali Jr Nei 50 Rana

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

September 04th, 2023 Italia, News

CAMPIONATI DEL MONDO DI NUOTO JUNIORES 2023

La prima gara femminile dei Campionati Mondiali Juniores 2023 a Netanya, in Israele, ha visto infrangere il record dei campionati. A dire il vero, “infranto” non è la parola giusta in questo caso, poiché l’estone Eneli Jefimova ha cancellato il record di 0,41 secondi. Il suo tempo di 30,19 è stato anche il primo di oltre mezzo secondo.

50 METRI RANA FEMMINILI –

  • World Junior Record: 29.30 – Benedetta Pilato, Italy (2021)
  • Championship Record: 30.60 – Benedetta Pilato, Italy (2019)
  • Time for 16th at 2022 World Jr Champs: 33.47

TOP 16 QUALIFIERS:

  1. Eneli Jefimova (Estonia) – 30.19 (Championship Record)
  2. Alexanne Lepage (Canada) – 30.82
  3. Monique Wieruszowski (New Zealand) – 31.06
  4. Piper Enge (United States) – 31.18
  5. Halle West (Canada) – 31.38
  6. Jimena Ruiz (Spain) – 31.44
  7. Morgan Cope (South Africa) – 31.63
  8. Irene Mati (Italy) – 31.77
  9. Kiia Metsakonkola (Finland) – 31.86
  10. Simone Moll (South Africa) – 31.91
  11. Sieun Park (South Korea) – 31.93
  12. Kotomi Kato (Japan) – 31.95 (TIE)
  13. Molly Sweeney (United States) – 31.95 (TIE)
  14. Maria Ramos (Spain) – 32.02
  15. Julia Christen (Argentina) – 32.04
  16. Chiara Della Corte (Italy) – 32.08

È stata una grande nuotata per la sedicenne Jefimova. É arrivata a un passo dal suo record personale di 30,08, stabilito la scorsa estate ai Campionati Mondiali del 2022. Quel tempo è anche il record estone nella gara. Il record dei campionati era detenuto da Benedetta Pilato, detentrice del record mondiale juniores (29,30), nonché ex detentrice del record mondiale.

La Jefimova viene da un’estate fantastica, in cui si è qualificata per la finale dei 50 rana femminili ai Campionati Mondiali di Fukuoka poco più di un mese fa.

Altre 5 nuotatrici sono scese al di sotto del tempo impiegato per vincere l’oro l’anno scorso (31.55). La canadese Alexanne Lepage ha nuotato in 30.82 nella manche 4 di 6, che in quel momento era il tempo più veloce della mattinata e l’ha resa la prima nuotatrice sotto i 31 secondi. Nella stessa manche, l’americana Piper Enge ha stabilito un tempo di 31,18.

La manche successiva, la 5, ha visto la vittoria della neozelandese Monique Wieruszowski in 31.06, facendo registrare anche il tempo di vittoria del 2022. Anche la canadese Halle West (31.38) e la spagnola Jimena Ruiz (31.44) sono scese sotto il 31.55 dell’anno scorso.

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of

0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale graduated high school at the Italian Liceo Classico "T.L. Caro" where she was engaged in editing the school magazine. In 2002, she was among the youngest law graduates of the  Federico II University of Naples (ITA). She began her career as a Civil Lawyer, becoming licensed to practice law …

Read More »