David Verrasztó “E’ Un Segno, Vale La Pena Continuare”

CAMPIONATI EUROPEI DI NUOTO 2022

Nella finale dei 400 metri misti maschili che si è disputata nel primo giorno dei Campionati Europei di Roma 2022, il 33enne ungherese David Verraszto ha conquistato la medaglia d’argento, dietro l’italiano Alberto Razzetti e avanti a Pier Andrea Matteazzi.

Verraszto, dopo la gara, ha dichiarato di vedere questo risultato come un segno che gli indica che non è ancora arrivato il momento di appendere cuffia ed occhialini al chiodo.

Il 33enne ungherese si è classificato quarto alle Olimpiadi e, in conferenza stampa, ha raccontato come è stato il ritorno da quella delusione.

“Questa è la realtà di oggi, un 4:15 al mattino e un 4:12 al pomeriggio, tenendo conto che a febbraio ero partito per le Maldive, ho fatto una bella vacanza e pesavo 85 kg (ora 69). Lì ho deciso che avevo ancora la volontà di andare avanti, anche dopo il deludente 4° posto alle Olimpiadi. Mi sono allenato in Austria con il mio ex allenatore e, dopo essere riusciti a trovare un percorso comune, gli ultimi due mesi sono stati dei veri e propri allenamenti e nelle ultime tre settimane ho sentito che le cose si stavano sistemando. Questa volta è un segno che vale la pena continuare. Dopo tutto, sono riuscito a battere ragazzi di dieci-quindici anni più giovani di me”.

400 METRI MISTI UOMINI – FINALE

PODIO

  1. ORO Alberto RAZZETTI (ITA) 4:10.68
  2. ARGENTO David VERRASZTO (HUN) 4:12.58
  3. BRONZO Pier Andrea MATTEAZZI (ITA) 4:13.29

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of

0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale graduated high school at the Italian Liceo Classico "T.L. Caro" where she was engaged in editing the school magazine. In 2002, she was among the youngest law graduates of the  Federico II University of Naples (ITA). She began her career as a Civil Lawyer, becoming licensed to practice law …

Read More »