Arianna Castiglioni “Sono Felice, Non Dovevo Nemmeno Essere Qui”

CAMPIONATO ITALIANO ASSOLUTO

Arianna Castiglioni è stata una delle protagoniste di questi campionati.

Arrivata a Riccione dopo aver contratto il Covid-19 un mese fa, Arianna aveva ottenuto l’idoneità per tornare ad allenarsi e competere soltanto la settimana scorsa.

Nelle batterie di qualifica dei 100 metri rana femminili, la Castiglioni aveva nuotato il miglior tempo di ingresso in finale, toccando la piastra in 1:06.37. Il crono del mattino era sotto il limite stabilito dalla Federnuoto per la qualificazione individuale alle Olimpiadi di Tokyo 

Il pomeriggio ha riservato una delle finali più avvincenti del campionato.

Con un passaggio ai 50 metri in 31.32, Arianna tocca la piastra in 1:06.00, siglando il suo primato personale di sempre e nuotando ancora una volta sotto il tempo limite. Una gara bellissima, ma non sufficiente per volare verso Tokyo. Martina Carraro, con il tempo di 1:05.86, ha infatti siglato il record italiano assoluto sulla distanza, diventando la prima donna ad abbattere il muro del minuto e 6 secondi nei 100 metri rana.

Dopo la gara abbiamo raccolto le impressioni di Arianna Castiglionila quale si è detta felicissima del risultato ottenuto.

”Sono felicissima perchè fino a tre giorni fa non sapevo nemmeno se fare la gara o no. Ho ripreso a nuotare la settimana scorsa e mi sembrava Settembre. Sono scesa in acqua ed ho fatto 1500 sciolti e non avevo nessuna sensibilità in acqua.

Devo ringraziare Gianni Leoni, perchè io qua non volevo neanche venire.

Lui mi ha convinta perchè la gara era di venerdì e mi ha detto “vedrai che le cose cambiano”.

Non pensavo di fare il mio migliore in batteria. Anche questo pomeriggio, è stata una bellissima gara. Complimenti a Martina perchè davvero è stata bravissima.

Sapevo in cuor mio che la qualifica olimpica era quasi impossibile, e se non fosse stato per Gianni non avrei fatto una delle gare più belle della mia vita

In This Story

1
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
1 Comment
oldest
newest most voted
Inline Feedbacks
View all comments
Severino Barbagelata
5 months ago

Grandissima in vasca e fuori. Regalaci un altro grande risultato a Budapest!

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »