Anteprima Criteria 2022: Le Attese Maschili Nello Stile Libero

CRITERIA NAZIONALI GIOVANILI 2022

Dopo aver esaminato da vicino stili e categorie per la sessione femminile, da oggi ci dedichiamo alle categorie maschili in gara.

Molti sono già nomi noti  in campo assoluto, avendo mostrato il loro potenziale nella stagione scorsa; per tanti altri sarà come sempre un Criteria dal sapore di opportunità.

Iniziamo quindi questo viaggio per darvi una panoramica degli attesi protagonisti dello stile libero maschile.

CATEGORIA RAGAZZI

Nella sezione maschile, la categoria ragazzi si differenzia da quella femminile perché composta da 3 anni di nascita 

RAGAZZI 14 ANNI

Ill campo medaglie sembra aperto a vari scenari e molti proveranno a giocarsi l’occasione nel momento che conta.

Occhi puntati su  Francesco Ceolin (Team Verona)che nuoterà in corsia centrale anche nei 200 metri stile libero (tempo di iscrizione da sotto 1’59”00). Al tempo stesso però, guida un gruppo estremamente ravvicinato nei 50 metri stile libero.

Nelle distanze più brevi, ci possiamo aspettare delle belle prestazioni da Michele Pio Funiciello (Time Limit) e da Daniele Cannavacciuolo (Olimpia Sport Village). Infatti, entrambi si presentano con tempi al di sotto dei 54 secondi nei 100 metri stile libero.

E se nella velocità non sembra esserci nessuno in grado di scappare via fin dai primi metri, anche nel mezzo fondo compaiono nomi interessanti.

Federico Tomasoni (G.A.M. Team Brescia) si mostra protagonista sulla carta nei 400 metri stile libero, grazie al suo personal best nella distanza con 4’10”08. Dovrà però vedersela con Davide Cesaroni tesserato per il Circolo Canottieri Aniene. I due infatti si presentano distanti solo 15 centesimi nei 1500 metri stile libero.

Tuttavia, oltre ai nomi indicati, vi consigliamo di non sottovalutare Nicolò Bianchi (Circolo Nuoto SC Cassino). Il giovane si presenta con tempi in ascesa nell’ultimo periodo nei 200 nei 400 metristile libero.

RAGAZZI 1° ANNO

Proseguiamo con il primo anno ragazzi, in cui alcuni nomi sono ricorrenti in molte gare.

Ad esempio, ritroviamo più volte Gabriele Valente (Nuotatori Pugliesi) e Gabriele Galloppi (Nuoto 2000), che non saranno di certo soli nella velocità.

Ultima batteria dei 100 metri stile libero che  sembra aperta a tutti, essendoci un distacco di poco più di un secondo tra il primo ed il decimo iscritto.

Andiamo ora sulle distanza più lunghe per osservare chi dei ragazzi iscritti in gara condurrà da centro vasca l’ultima batteria. Nei 400 metri stile libro Gabriele Mealli tesserato per la Chimera Nuoto è l’unico con un personale inferiore ai quattro minuti (3’59”78), mentre nella distanza più lunga in programma atteso protagonista sarà Matteo Venini per la Canottieri Lecco.

RAGAZZI 2° ANNO

Per la classe 2006 due sono i nomi che continueremo a sentire molto spesso durante questa stagione: Lorenzo Galossi e Filippo Bertoni (entrambi Circolo Canottieri Aniene).

I due compagni si ritroveranno in quasi tutte le distanze dello stile libero. Galossi guida le iscrizioni dai 50 ai 400 metri stile libero, tallonato da Bertoni nei 200 e 400; mentre per le 60 vasche in programma, Filippo Bertoni ha un personale di 14’45”39, che permetterà di essere in corsia centrale.

Se in molte gare sembra una lotta a due per il titolo, per conquistare un posto sul podio vi segnaliamo alcuni atleti in forte miglioramento in questa stagione tra cui: Alessandro Ragaini (Sport Village) ed Emanuele Potenza (Nuotatori Pugliesi). Siamo sicuri che vorranno dire la loro e giocarsela con i più forti.

CATEGORIA JUNIORES

Le classi 2005 e 2004 avranno una stagione piena di opportunità in campo nazionale ed internazionale.

Vediamo in dettaglio alcuni dei possibili protagonisti in vasca la prossima settimana 

JUNIORES 1° ANNO

Sembra davvero non esserci qualcuno con un vantaggio di base superiore agli avversari. Molti sono i nomi infatti da non dimenticare e ci aspettiamo gare con arrivi serratissimi.

Lorenzo Actis Dato (Sisport), Patrizio Costanza  e Luca Ceccarelli (entrambi per il Circolo Canottieri Aniene) mostreranno tutto il loro potenziale. Come anche Lorenzo Bellavia (Circolo Canottieri Aniene) ed Andrea Battista Candela (Aquarius Trapani) nelle prime posizione dello sprint puro.

Per le distanze più lunghe, Tommaso Griffante, tesserato per la Leosport sarà da tenere a mente, visto il suo personale di 3’53”08 nei 400 metri stile libero e la lotta sembra accesa con Davide Giuseppe Bonovota (Circolo Canottieri Aniene) nei 1500 metri.

JUNIORES 2° ANNO

Continuiamo le anteprime con il secondo anno juniores. Tra gli attesi protagonisti  Francesco Lazzari (Sport Club 12 ) grazie ad un continuo miglioramento che lo porterà ai blocchi di partenza con il primo tempo nei 100 metri stile libero (48”89).  Da osservare anche la coppia Massimo Chiarioni (Hydros) e Simone Locchi (In Sport Rane Rosse) nei 200 metri; entrambi gli atleti sono già al di sotto già del minuto e 49 secondi.

Per quanto riguarda  le distanza più lunghe, vi consigliamo di non perdervi il 400 stile libero di Samuele Zaccagno (Rari Nantes Spezia), con il podio tutt’altro che scontato visti i tempi di iscrizione di tutti gli atleti in gara. Taluni anche molto datati e quindi prevediamo sorprese interessanti.

Capo fila nella distanza più lunga con il tempo di 15’07”81  è Pasquale Angelo Giordano (Circolo Canottieri Napoli), che dovrà vedersela sicuramente con un buon interprete del mezzo fondo come Gabriele Catalano (La Meridiana Sport).

CATEGORIA CADETTI

Ultima chiamata nelle categorie giovanili per i cadetti, ormai spesso proiettati verso le classifiche assolute 

CADETTI ( 1° e 2° ANNO)

Tra i cadetti alcuni nomi si sono già fatti notare allo scorso Campionato Italiano Assoluto di vasca corta; uno tra questi è Luca Serio (Canottieri Tevere Remo) . Col tempo di 47”48 l’atleta nato nel 2003 guida i velocisti nei 100 metri stile libero.

Altri nomi attesi a delle belle prestazioni saranno Giovanni Caserta (Calabria Swim Race) e Mario Nicotra (Rari Nantes Florentia). I due insieme Davide Dalla Costa (Team Veneto) preannunciano una sfida all’ultima vasca nei 200 metri stile libero.

A fare da apri pista nelle distanze più lunghe ci sarà sicuramente Luca de Tullio.

Il giovane classe 2003, al suo primo anno nella categoria cadetti, vorrà portare in alto i colori del suo club Circolo Canottieri Aniene sia nei 400 che nei 1500 metri, gara in cui è iscritto con un personale da 14’40”28.

In This Story

1
Leave a Reply

Subscribe
Notify of

1 Comment
newest
oldest most voted
Inline Feedbacks
View all comments
giuseppe
8 months ago

galossi da leggenda 3.39.90..incredibile!

About Valentina Lucconi

Valentina Lucconi

VALENTINA LUCCONI Ex atleta professionista di nuoto dal 2006 al 2011. Appassionata di economia, di sport e di tendenze. Trova importante la comunicazione e lo scambio di opinione per la crescita personale ed aziendale. Allenatrice di nuoto squadra agonistica Vela Nuoto Ancona. Membro del Gruppo Amici per lo Sport di Falconara. Ama viaggiare, …

Read More »