Trials Olimpici Gran Bretagna: Analisi E Risultati Finali Ultimo Giorno

2024 BRITISH SWIMMING CHAMPIONSHIPS (OLYMPIC TRIALS)

RECAP

É l’ultima serata dei Campionati Nazionali di Oltre Manica e le gare più attese di questa sessione erano i 100 metri stile libero femminili ed i 200 metri stile libero maschili.

100 METRI STILE LIBERO FEMMINILI – FINALE

  • World Record: 51.71 – Sarah Sjostrom, Sweden (2017)
  • British Record: 52.75 –Anna Hopkin (2021)
  • 2021 Champion: Freya Anderson – 53.40
  • Nomination Standard: 53.55
  • 4×100 Nomination Standard: 3:36.40
  • OLY A/B Standards: 53.61/53.88

Top 4:

  1. Anna Hopkin (L’borogh PC) – 53.33
  2. Eva Okaro (Repton) – 54.46
  3. Freya Anderson (Bath PC) – 54.59
  4. Freya Colbert (L’borogh PC) – 55.10

Nei 100 metri stile libero femminili Anna Hopkin è uscita in 25.61, ha chiuso il secondo 50 in 27.72 e ha toccato la piastra in 53.33, scendendo sotto lo standard di 0,22. A Doha la Hopkin è stata un po’ più veloce, arrivando quinta in finale con un tempo di 53,09.

La diciassettenne Eva Okaro ha ottenuto il suo secondo record personale della giornata. La Okaro aveva un tempo di 54,60 questa mattina e ha ridotto di altri 0,14 per vincere l’argento con un tempo di 54,46. Poco dietro di lei, a conquistare la medaglia di bronzo, è stata Freya Anderson, che ha nuotato in 54.59 dopo aver nuotato in 55.01 questa mattina.

Il tempo cumulativo delle tre e il 55.10 di Freya Colbert ammonta a 3:37.48, il che significa che sono sotto di più di un secondo dallo standard di candidatura. Ai Mondiali del 2023, la squadra composta da Hopkin, Lucy Hope, Abbie Wood e Freya Anderson si è piazzata al quarto posto e ha stabilito il record nazionale di 3:33.90, quindi la staffetta potrebbe essere in lizza ma avrà bisogno che tutte siano in forma.

Con il 53.33 della Hopkin, sembra anche che la 4×100 medley femminile non riuscirà a raggiungere lo standard di nomina. Sommando il suo tempo con quello della Dawson a dorso (59.74), della Evans a rana (1:06.54) e di Keanna Macinnes a farfalla (57.92), il tempo cumulativo è di 3:57.53, ma l’obiettivo era di 3:56.89.

200 METRI STILE LIBERO MASCHILI – FINALE

  • World Record: 1:42.00 – Paul Biedermann, Germany (2009)
  • British Record: 1:44.22 – Thomas Dean (2021)
  • 2021 Champion: Duncan Scott – 1:44.47
  • Nomination Standard: 1:45.96
  • 4×200 Nomination Standard: 7:07.40
  • OLY A/B Standards: 1:57.26/1:57.85

Top 4:

  1. Matt Richards (Millfield) – 1:44.69
  2. Duncan Scott (Uni of Stirling) – 1:44.75
  3. Tom Dean (Bath PC) – 1:45.09
  4. James Guy (Millfield) – 1:45.28

Per un certo periodo, sembrava che sia la medaglia d’oro che quella d’argento olimpica in carica nei 200 stile libero non sarebbero riuscite a difendere le loro posizioni sul podio, perché James Guy ha preso il largo. Guy, cinque volte medaglia olimpica di staffetta, ha girato ai 100 in 50.58, precedendo Matthew Richards, l’unico altro nuotatore sotto i 51″, che ha toccato la piastra in 50.85. Richards ha guadagnato solo 10 centesimi su Guy nel terzo 50, quindi a meno di 50 metri, sia Duncan Scott che Thomas Dean sembravano essere in vantaggio. Tuttavia, la strategia di attacco precoce di Guy ha iniziato a farsi sentire e Guy è passato dal 1° al 4° posto, arrivando in 27,72.

Con Guy in calo, Richards si è portato in prima posizione ma ha subito la pressione di Scott e Dean che si sono avvicinati alla piastra. Richards ha toccato la piastra in 1:44.69, con soli 0,06 di vantaggio su Scott, che ha chiuso in 26.68, mentre Dean ha chiuso in 26.86 per colmare il divario e conquistare il bronzo.

Scott è stato l’unico dei quattro a nuotare in questa gara ai Campionati Mondiali del 2024 a Doha, arrivando 6° in 1:45.86. Il suo tempo di stasera segna un grande miglioramento e lo pone a meno di mezzo secondo dal suo record scozzese e dal tempo olimpico di 1:44.26.

Tutti e quattro sono entrati nella top 10 della classifica mondiale, con Richards, che ha il secondo posto nella stagione e il primo nell’anno solare.

2023-2024 LCM Men 200 Free

LukasGER
MÄRTENS
04/27
1:44.14
2Sunwoo
HWANG
KOR1:44.4009/27
3Matthew
RICHARDS
GBR1:44.6904/07
4David
POPOVICI
ROU1:44.7405/29
5Duncan
SCOTT
GBR1:44.7504/07
View Top 31»

altri risultati

800 METRI STILE LIBERO FEMMINILI– SERIE VELOCE

  • World Record: 8:04.79 – Katie Ledecky, USA (2016)
  • British Record: 8:14.10 – Rebecca Adlington (2008)
  • 2021 Champion: Leah Crisp – 8:44.67
  • Nomination Standard: 8:25.84
  • OLY A/B Standards: 8:26.71/8:29.24

Top 3:

  1. Amelie Blocksidge (Co Salford) – 8:32.61
  2. Fleur Lewis (Lboro Uni) – 8:36.41
  3. Michaella Glenister (Uni of Stirling) – 8:43.00

200 METRI DORSO MASCHILI– FINALE

  • World Record: 1:51.92 – Aaron Peirsol, USA (2009)
  • British Record: 1:54.43 – Luke Greenbank (2021)
  • 2021 Champion: Luke Greenbank – 1:56.70
  • Nomination Standard: 1:57.28
  • OLY A/B Standards: 1:57.50/1:58.09

Top 3:

  1. Oliver Morgan (Birmingham Uni) – 1:56.27 Nomination Standard
  2. Luke Greenbank (L;borogh PC) – 1:56.39 Nomination Standard
  3. Brodie Williams (Bath PC) – 1:57.02

100 METRI RANA FEMMINILI– FINALE

  • World Record: 1:04.13 – Lilly King, USA (2017)
  • British Record: 1:06.21 – Molly Renshaw (2021)
  • 2021 Champion: Sarah Vasey – 1:06.37
  • Nomination Standard: 1:06.31
  • OLY A/B Standards: 1:06.79/1:07.12

Top 3:

  1. Angharad Evans (Uni of Stirling) – 1:06.54
  2. Kara Hanlon (Edinburgh Uni) – 1:06.60
  3. Imogen Clark (Derby Excel) – 1:07.37

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of

0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE A law graduate, and attorney for 15 years while devoting herself to running her swimming-focused blog, Scent of Chlorine. In 2015, she collaborated with Italian swimming news websites before joining SwimSwam in 2017. She loves swimming from every point of view and in 2016  became an official of the Italian …

Read More »