Stefano Ballo Record Italiano In Tessuto Nei 200Sl, Cancella Magnini

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

December 06th, 2019 Italia

CAMPIONATI EUROPEI VASCA CORTA 2019

Stefano Ballo, durante la finale dei 200 metri stile libero maschili, ha nuotato la migliore prestazione italiana in tessuto sulla distanza.

L’atleta originario di Bolzano, tesserato per la Time Limit ed allenato da Andrea Sabinoferma il tempo a 1:42.33, classificandosi quinto.

Il crono rappresenta non solo il suo personal best di sempre, ma si pone appena dietro il Record sulla distanza che Filippo Magnini stabilì in gommato ad Istanbul, nel 2009.

Stefano Ballo è anche 21 centesimi di secondo più veloce rispetto al tempo che Filippo Magnini fece registrare 13 anni fa ai Campionati Europei in vasca corta di Helsinki.

In quei Campionati Magnini fermò il tempo a 1:42.54

Stefano Ballo era arrivato a Glasgow con un personale in vasca corta di 1:44.18 nuotato al Trofeo Nico Sapio di Genova, a Novembre. Il crono gli assicurò la qualificazione individuale per la rassegna continentale in vasca corta.

Durante le qualifiche dei 200 metri stile libero, migliorò sensibilmente il primato personale, fermando il crono a 1:42.92, abbattendo per la prima volta il muro non solo dell’1:44, ma addirittura dell’1:43.

Nella finale riesce a migliorarsi e scala la classifica italiana all time.

Questi i passaggi di Ballo:

  • 50 metri: 23.98
  • 100 metri: 49.79
  • 150 metri: 1:16.07
  • 200 metri: 1:42.33

come da nostro Recap:

200 METRI STILE LIBERO UOMINI – FINALE

  • WR 1:39.37 BIEDERMANN Paul Berlino 2009
  • ER 1:39.37 BIEDERMANN Paul Berlino 2009
  • CR 1:39.81 BIEDERMANN Paul Istanbul 2009
  • Record Italiano 1:41.65 MAGNINI Filippo Istanbul 2009

PODIO

  1. ORO Danas Rapsys 1:41.12
  2. ARGENTO Duncan Scott 1:41.42
  3. BRONZO VEKOVISHCHEV Mikhail 1:41.52

Le batterie del mattino hanno visto dei 4 italiani iscritti, avanzare Stefano Ballo Filippo Megli. Ballo ha nuotato a Glasgow il suo personal best di sempre nella distanza, entrando con il quinto crono.

Il più veloce del mattino è stato l’atleta di casa, Duncan Scott

Scott, originario proprio di Glasgow, dopo aver realizzato ieri il record nazionale nei 50 stile libero in apertura di staffetta, si è replicato questa  mattina. Tocca la piastra in 1:40.92 siglando il nuovo primato Scozzese.

Duncan Scott subito si fa aggressivo conducendo la gara sin dal suo inizio. Nei secondi 100 metri risalgono Ballo Megli, mentre Duncan Scott  viene beffato dall’accelerazione di Danas Rapsys che tocca per primo la piastra in 1:41.12. Duncan Scott è argento in 1:41.42. Bronzo per il russo Mikhail Vekovishchev che tocca in 1:41.52.

Stefano Ballo chiude quinto con il tempo di 1:42.33, migliorando il tempo di stamattina e siglando il suo nuovo personal best di sempre. Filippo Megli è sesto con 1:42.77

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »

Want to take your swimfandom to the next level?

Subscribe to SwimSwam Magazine!