Paralimpiadi Tokyo 2020: Arjola Trimi Conquista L’Oro Nei 50 Dorso S3

PARALIMPIADI TOKYO 2020

Subito dopo l’oro conquistato da Simone Barlaam nei 50 metri stile libero maschili S6, Arjola Trimi porta ancora l’Italia sul gradino più alto del podio alle Paralimpiadi di Tokyo 2020. Nella finale dei 50 metri dorso femminili S3, Arjola Trimi tocca per prima, laureandosi campionessa paralimpica con il tempo di 51.34.

50 METRI DORSO DONNE S3 – FINALE

  • WR 48.49 CHN PENG Qiuping Rio de Janeiro (BRA) 10 Sep 2016
  • PR 48.49 CHN PENG Qiuping Rio de Janeiro (BRA) 10 Sep 2016

PODIO

  1. ORO ARJOLA TRIMI 51.34
  2. ARGENTO CHALLIS Ellie 55.11
  3. BRONZO SHISHOVA Iuliia 57.03

Arjola Trimi domina la finale dei 50 metri dorso femminili S3 toccando per prima la piastra in 51.34. L’oro conquistato oggi si aggiunge all’argento vinto con la staffetta mista 4×50 metri stile libero.

Argento per la britannica Ellie Challis in 55.11, mentre Iuliia Shishova del Comitato Olimpico Russo chiude terza in 57.03.

Subito dopo aver conquistato il titolo paralimpico, Arjola Trimi ha dichiarato ai microfoni di RaiSport:

Non mi piace darmi degli aggettivi. Io so che in acqua accade qualcosa di magico. L’acqua mi spinge. E’ libertà di movimento, libertà di esprimermi.”

Con quello di Arjola, gli ori della nazionale italiana salgono a sei. Attualmente l’Italia è al quarto posto del medagliere con un totale di 17 medaglie. Un numero da record.

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »