Match 10 ISL Centurions Alla Ricerca Della Vittoria-Live Day 1

ISL INTERNATIONAL SWIMMING LEAGUE STAGIONE 3

La piscina Scandone al completo della capienza accoglie il Match 10 della International Swimming League e noi siamo pronti a raccontarvi tutto ciò che accade in vasca con il nostro live recap.

ASSEGNAZIONE CORSIE

1/2 NY BREAKERS

3/4 IRON

5/6 TOKYO FROG KINGD

7/8 AQUA CENTURIONS

100 METRI FARFALLA DONNE

  1. di LIDDO Elena AQC 56.28  10.0
  2.  TETZLOFF Aly TOK 56.56 7.0
  3.  CHIMROVA Svetlana NYB 56.60 6.0
  4. BECKMANN Emilie IRO 57.21 5.0
  5. di PIETRO Silvia AQC  57.51  4.0
  6.  THOMAS Alys IRO  57.54 3.0
  7.  JONES Harriet TOK  57.93  2.0
  8.  STEENBERGEN Marrit NYB 59.44  -1.0

La gara iniziale per tradizione sono i 100 metri farfalla femminili e gli Aqua schierano Elena Di Liddo Silvia Di Pietro.

Ai 50 metri sono i Tokyo Frog a condurre, ma nella seconda parte di gara cambia tutto e vince Elena Di Liddo per gli Aqua Centurions con il tempo di 56.28 portando subito la prima vittoria della serata alla squadra di casa. Silvia di Pietro è quinta in 57.51.

100 METRI FARFALLA UOMINI

  1.  RIVOLTA Matteo AQC 49.77 10.0
  2.  KAWAMOTO Takeshi TOK 50.07 7.0
  3.  CECCON Thomas AQC  50.56 6.0
  4.  TEMPLE Matt NYB  50.61 5.0
  5. SANTOS Nicholas IRO  50.69  4.0
  6.  MAJERSKI Jakub NYB 50.79  3.0
  7.  VEKOVISHCHEV Mikhail IRO  50.86 2.0
  8.  SPAJARI Pedro TOK  52.23 JP

Nella gara maschile ci sono Thomas CecconMatteo Rivolta che porta la seconda vittoria su due gare agli Aqua Centurions, che conquistano 16 punti grazie anche al terzo posto di Thomas Ceccon

200 METRI DORSO DONNE

  1. LOYNING Ingeborg IRO  2:03.67 10.0
  2. DELOOF Gabby TOK  2:03.76  7.0
  3.  ZEVINA Daryna NYB  2:04.38  6.0
  4.  MADDEN Paige TOK  2:04.76  5.0
  5.  PEDA Paulina NYB  2:05.71 4.0
  6.  ZAMORANO Africa IRO  2:05.83 3.0
  7.  PELLEGRINI Federica AQC 2:05.91  2.0
  8.  POLIERI Alessia AQC  2:11.03  -1.0

Così come è avvenuto per gli altri match, Federica Pellegrini gareggia nei 200 metri dorso, stasera insieme ad Alessia Polieri.

Arriva la prima vittoria della serata anche per il team Iron con Ingeborg Loyningche tocca prima di tutte in 2:03.67 e porta alla squadra 10 punti. Federica Pellegrini è settima in 2:05.91, mentre Alessia Polieri è ottava e perde un punto per non aver raggiunto il tempo minimo stabilito per questa distanza.

200 METRI DORSO UOMINI

  1. TARASEVICH Grigory TOK 1:50.79 10.0
  2.  MORA Lorenzo IRO  1:51.01  7.0
  3.  GLINTA Robert IRO 1:51.96 6.0
  4. BOHUS Richard TOK 1:52.01  5.0
  5.  de DEUS Leonardo AQC 1:52.28 4.0
  6. CIAMPI Matteo AQC 1:52.48  3.0
  7. TOMAC Mewen NYB  1:53.50  2.0
  8.  CLOGG Elliot NYB 1:55.38 JP

Lorenzo Mora per Iron dà vita ad una entusiasmante sfida con Tarasevich spuntata dal concorrente dei Tokyo Frog agli ultimi metri. I Tokyo Frog si portano al momento al comando della classifica del giorno 1.

200 METRI RANA DONNE

  1. RENSHAW Molly NYB  2:19.77 9.0
  2. STRAUCH Jenna IRO  2:19.94  7.0
  3. WOOD Abbie NYB  2:20.02  6.0
  4.  CARRARO Martina AQC  2:20.63  5.0
  5.  WATANABE Kanako TOK  2:21.25 4.0
  6.  CASTIGLIONI Arianna AQC  2:21.78  3.0
  7.  TUCKER Miranda TOK  2:23.05 2.0
  8.  HULKKO Ida IRO  2:24.42 1.0

Molly Renshaw con 2:19.77 porta 9 punti ai NY Breakers, mentre Martina Carraro Arianna Castiglioni si posizionano rispettivamente quarta e sesta con 2:20.63 e 2:21.78

200 METRI RANA UOMINI

  1. PERSSON Erik IRO  2:02.39 12.0
  2. SETO Daiya TOK  2:02.48  7.0
  3.  KAMMINGA Arno AQC  2:02.96  6.0
  4.  KOCH Marco NYB  2:04.69  5.0
  5. KOSEKI Yasuhiro TOK 2:05.23 4.0
  6.  MARTINENGHI Nicolo AQC  2:05.36 3.0
  7.  REITSHAMMER Bernhard IRO 2:08.18 jp
  8. WILBY James NYB  2:10.24 JP

Nella gara maschile è il team Iron a vincere con il primo posto di Erik Persson che li porta anche al comando della classifica provvisoria del match.

Arno Kamminga è terzo, Nicolo Martinenghi sesto.

STAFFETTA 4X100 METRI STILE LIBERO DONNE

  1.  IRO – Iron 3:30.21 30.0
  2.  TOK – Tokyo Frog Kings 3:30.23  14.0
  3. AQC – Aqua Centurions 3:30.83  12.0
  4. NYB – NY Breakers 3:31.48  10.0
  5. TOK – Tokyo Frog Kings 3:34.94 8.0
  6. NYB – NY Breakers 3:38.29  -2.0
  7. AQC – Aqua Centurions 3:40.26  -2.0
  8. IRO – Iron 3:42.10  -2.0

La staffetta veloce femminile del team Iron conquista la vittoria anticipando i Tokyo Frog di soli 2 centesimi. guadagnano 30 punti, mentre ne perdono due NY Breakers, Aqua Centurions e team Iron.

Nella staffetta Aqua CenturionsFederica Pellegrini nuota in chiusura  il tempo di 52.81 per toccare per terza.

50 METRI FARFALLA UOMINI

  1. SZABO Szebasztian AQC 21.13 9.0
  2.  PIJNENBURG Stan NYB  21.28  7.0
  3.  ORSI Marco IRO  21.30  6.0
  4.  de BOER Thom IRO  21.36
  5. =5  MOROZOV Vladimir TOK  21.46 3.5
  6. =5  SPAJARI Pedro TOK 21.46  3.5
  7.  MIRESSI Alessandro AQC 21.56 2.0
  8. KRASKA Jakub NYB 21.97  1.0

Szebasztian Szabo porta un’altra vittoria agli Aqua Centurions toccando per primo la piastra nei 50 metri farfalla maschili in 21.13. Marco Orsi, per il team Iron è terzo, mentre Alessandro Miressi settimo in 21.56.

50 METRI FARFALLA DONNE

  1. DELOOF Catie TOK 24.19 9.0
  2.  KAMENEVA Mariia AQC  24.20 7.0
  3.  KROMOWIDJOJO Ranomi IRO  24.22  6.0
  4.  HENIQUE Melanie IRO  24.35  5.0
  5. di PIETRO Silvia AQC 24.38 4.0
  6. =6 FIEDKIEWICZ Kornelia NYB  24.51 2.5
  7. =6  IGARASHI Chihiro TOK  24.51 2.5
  8.  USTINOVA Daria S NYB  24.53  1.0

Catie Deloof per i Tokyo Frog e Maria Kamaneva per gli Aqua sono state fianco a fianco fino all’ultima bracciata, ma alla fine per un solo centesimo la vittoria è andata ai Tokyo Frog. Silvia Di Pietro si è posizionata quinta in 24.38, portando altri 4 punti.

200 METRI MISTI UOMINI

  1. SETO Daiya TOK  1:52.59 9.0
  2. HEINTZ Philip NYB 1:53.58 7.0
  3.  KALISZ Chase AQC  1:53.69  6.0
  4. PASYNKOV Daniil TOK  1:53.81 5.0
  5. SANTOS Leonardo IRO  1:53.92  4.0
  6.  LITCHFIELD Joe NYB  1:54.65 3.0
  7.  PERSSON Erik IRO  1:56.83  2.0
  8.  BORODIN Ilia AQC  1:56.90 1.0

Daiya Seto per i Tokyo Frog si è portato al comando della gara sin dalle prime bracciate chiudendo primo in 1:52.59. Chaze KalizIlia Borodin per gli Aqua si sono posizionati al terzo e ottavo posto, portando alla squadra 7 punti complessivi.

200 METRI MISTI DONNE

1  WOOD Abbie NYB 2:05.45 9.5

=1  OHASHI Yui TOK  2:05.45 9.5

3  UGOLKOVA Maria IRO  2:07.66  6.0

4  COCCONCELLI Costanza IRO  2:08.94 5.0

5  OMOTO Rika AQC  2:09.06 4.0

6  LESAFFRE Fantine AQC 2:10.29  3.0

7  GINGRICH Leah TOK  2:10.52 JP

8  MONTEIRO Ana Catarina NYB 2:15.38  -1.0

50 METRI RANA UOMINI

  1. MARTINENGHI Nicolo AQC 25.89 15.0
  2. PINZUTI Alessandro TOK 26.07  7.0
  3.  SCOZZOLI Fabio AQC 6.0
  4.  KOSEKI Yasuhiro TOK 26.16  5.0
  5.  REITSHAMMER Bernhard IRO 26.74 4.0
  6. PERSSON Erik IRO 27.35 JP
  7. KOCH Marco NYB  27.73 JP
  8.  WILBY James NYB  27.81 JP

Tre italiani nei primi tre posti dei 100 metri rana maschili. Vince Nicolo Martinenghi per gli Aqua Centurions, secondo Alessandro Pinzuti per i Tokyo Frog e terzo Fabio Scozzoli (Aqua Centurions).

Martinenghi conquista con il tempo di 25.89 15 punti per gli Aqua Centurions, togliendo punti agli ultimi tre classificati.

50 METRI RANA DONNE

  1. CASTIGLIONI Arianna AQC 29.09 19.0
  2.  CARRARO Martina AQC  29.72 7.0
  3. HULKKO Ida IRO 29.83 6.0
  4.  TUCKER Miranda TOK  30.22 5.0
  5.  STRAUCH Jenna IRO 30.58 JP
  6.  VASEY Sarah NYB  30.63 JP
  7.  RENSHAW Molly NYB  30.82 JP
  8. WATANABE Kanako TOK 31.17 JP

I 50 metri rana maschili e femminili riportano gli Aqua Centurions al comando della classifica del match 10. Arianna Castiglioni distrugge il campo vincendo la gara in 29.09 e conquistando 19 punti, ai quali si aggiungono i 7 di Martina Carraroseconda in 29.79.

STAFFETTA 4X100 METRI STILE LIBERO UOMINI

  1.  AQC – Aqua Centurions 3:06.37 38.0
  2. NYB – NY Breakers 3:06.67  14.0
  3. TOK – Tokyo Frog Kings 3:07.14 12.0
  4. IRO – Iron 3:07.98 10.0
  5. TOK – Tokyo Frog Kings 3:12.86 JP
  6. NYB – NY Breakers 3:13.27 +6.90 JP
  7. AQC – Aqua Centurions 3:24.15  -2.0
  8. IRO – Iron 3:24.57  -2.0

Alessandro Miressi, Szebasztian Szabo, Thomas Ceccon, Vladislav Grinev conquistando la staffetta veloce maschile con il tempo di 3:06.37 e 38 punti per gli Aqua Centurions, che, tuttavia, ne perdono due per il settimo posto della seconda formazione. La squadra con base in Italia conserva il primo posto nella classifica del Match.

TEAM STANDING

  1. AQUA CENTURIONS 184.0
  2. TOKYO FROG KINGS 153.0
  3. IRON 145.0
  4. NY BREAKERS 97

50 METRI DORSO DONNE

  1. di LIDDO Elena AQC  26.39 9.0
  2. LOYNING Ingeborg IRO 26.47 7.0
  3. BARRATT Holly AQC 26.50  6.0
  4. =4  TCHORZ Alicja NYB 26.53 4.5
  5. =4  HENIQUE Melanie IRO  26.53 4.5
  6.  PEDA Paulina NYB  26.70  3.0
  7.  DELOOF Catie TOK  26.99  2.0
  8.  DELOOF Gabby TOK 27.13 1.0

Elena Di Liddo dopo aver vinto in apertura i 100 metri farfalla femminili, si ripete nei 50 metri dorso conquistando il primo posto in 26.39.

50 METRI DORSO UOMINI

  1.  BASSETO Guilherme IRO  23.22 9.0
  2.  GLINTA Robert IRO  23.38  7.0
  3.  RIVOLTA Matteo AQC  23.42  6.0
  4. KAWAMOTO Takeshi TOK  23.50  5.0
  5.  TARASEVICH Grigory TOK  23.56  4.0
  6.  LITCHFIELD Joe NYB 23.57 3.0
  7. =7  TOMAC Mewen NYB 23.74  1.5
  8. =7 de DEUS Leonardo AQC  23.74  1.5

Finitura 1-2 per il Team Iron nei 50 metri dorso maschili con Guilherme Basseto primo in 23.22 e Robert Glinta secondo in 23.38. Gli aqua Centurions con Matteo Rivolta sono terzi, mentre Leonardo De Deus è settimo pari merito con Mewen Tomac in 23.74

TEAM STANDING

  1. AQUA CENTURIONS 206.0
  2. IRON 172.0
  3. TOKYO FROG KINGS 165.0
  4. NY BREAKERS 109.0

400 METRI STILE LIBERO DONNE

CLASSIFICA TEMPI

  1. SEEMANOVA Barbora IRO  4:02.09 19.0
  2. MADDEN Paige TOK 4:02.40  11.0
  3. ANDRUSENKO Veronika IRO  4:03.50  6.0
  4. HIBBOTT Holly AQC  4:05.61  5.0
  5. TAYLOR Laura AQC  4:08.12  7.0
  6. IGARASHI Chihiro TOK  4:08.24  3.0
  7. USTINOVA Daria S NYB 4:09.20  2.0
  8. MONTEIRO Ana Catarina NYB 4:21.77  -1.0

CLASSIFICA PUNTI

  1. SEEMANOVA Barbora IRO  4:02.09 19.0
  2. MADDEN Paige TOK 4:02.40  11.0
  3. TAYLOR Laura AQC  4:08.12  7.0
  4. ANDRUSENKO Veronika IRO  4:03.50  6.0
  5. HIBBOTT Holly AQC  4:05.61  5.0
  6. IGARASHI Chihiro TOK  4:08.24  3.0
  7. USTINOVA Daria S NYB 4:09.20  2.0
  8. MONTEIRO Ana Catarina NYB 4:21.77  -1.0

400 METRI STILE LIBERO UOMINI

  1. SMITH Brendon NYB  3:39.20 11.0
  2. CIAMPI Matteo AQC  3:42.02 13.0
  3. BORODIN Ilia AQC 3:42.64  9.0
  4. MELO Luiz Altamir IRO  3:42.99  9.0
  5. BRZOSKOWSKI Maarten TOK  3:43.52  6.0
  6. PASYNKOV Daniil TOK 3:44.91  3.0
  7. ALMEIDA Brandonn NYB  3:45.90  2.0
  8. SANTOS Leonardo IRO 3:50.55  -1.0

Finitura al secondo e terzo posto per gli Aqua Centurions. Matteo Ciampi è il secondo a toccare la piastra con il tempo di 3:42.02, dietro Brendon Smith dei NY Breakers, primo in 3:39.20.

STAFFETTA 4X100 METRI MISTI DONNE

  1. AQC – Aqua Centurions 3:49.11 20.0
  2. IRO – Iron 3:50.15 14.0
  3. NYB – NY Breakers 3:52.62  12.0
  4. IRO – Iron 3:52.69  10.0
  5. AQC – Aqua Centurions 3:53.95  8.0
  6. TOK – Tokyo Frog Kings 3:54.99  6.0
  7. TOK – Tokyo Frog Kings 3:55.37  4.0
  8. NYB – NY Breakers 3:57.46 JP

Le ultime due gare del day 1 sono di vitale importanza poichè daranno la possibilità alla prima squadra di scegliere lo stile della skin race di domani. Alla seconda e terza classificata il potere di eliminare uno stile.

Le donne degli Aqua Centurions portano a casa la vittoria in una sfida che ha visto nell’ultima frazione a stile libero Federica Pellegrini contro Ranomi KromowidjojoSupportata da un pubblico in delirio la Pellegrini ha messo la mano alla piastra per prima con una frazione nuotata in 52.11.

STAFFETTA 4X100 METRI MISTI UOMINI

  1. AQC – Aqua Centurions 3:23.51 24.0
  2. AQC – Aqua Centurions 3:24.16 14.0
  3. TOK – Tokyo Frog Kings 3:24.32  12.0
  4. IRO – Iron 3:24.57  10.0
  5. IRO – Iron 3:25.18  8.0
  6. NYB – NY Breakers 3:27.98  6.0
  7. NYB – NY Breakers 3:29.98 JP
  8. TOK – Tokyo Frog Kings DSQ -4.0

Per la prima volta una squadra si posiziona al primo e secondo posto nella staffetta mista. L’impresa è stata realizzata dagli Aqua Centurions che, in uno straordinario gioco di tattica, saranno i primi a scegliere e ad eliminare uno stile dalla skin race di domani, aumentando in questo modo la possibilità di competere in uno stile in cui la squadra è particolarmente dominante.

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »