Katinka Hosszu/Tusup. La Crisi avrà Ripercussioni sulle prestazioni?

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

January 08th, 2018 Italia

Il matrimonio tra la campionessa olimpica Katinka Hosszu ed il marito/allenatore Shane Tusup sarebbe in dirittura d’arrivo.

Il condizionale è d’obbligo in assenza di una dichiarazione ufficiale dei coniugi, ma le voci girano già da tempo.

Appena una settimana fa, sui profili Facebook di Katinka e Shane appariva lo stesso post.

In un breve messaggio firmato da Shane si precisava:

 

Cari fan, interessati.

Negli ultimi giorni, ci sono stati diversi articoli nella stampa che non abbiamo commentato. Oggi, tuttavia, alcuni testi hanno superato il limite, per cui vorremmo chiarire la situazione prima dell’ulteriore falsità.
E ‘ vero che la nostra relazione sta attraversando un periodo difficile.
E ‘ vero che, nel frattempo, i corsi di formazione di Iron Aquatics sono organizzati in tutti i gruppi.
Non possiamo dire di più in questo momento, vi terremo informati. 

L’allontanamento più di un mese e mezzo fa

Nonostante il riserbo comprensibile della coppia, la stampa ungherese  ha precisato che Katinka sarebbe andata via da casa già più di un mese e mezzo fa.

Nel mese di Novembre Shane Tusup si rese protagonista di uno spiacevole episodio durante un Meeting.

In seguito alla squalifica di un atleta del suo team, Shane urlò in modo volgare ed improprio contro Ferenc Pass, vecchio allenatore di Katinka.

Anche questo episodio avrebbe convinto Katinka ad allontanarsi dalla casa coniugale.

I media Ungheresi riferiscono altresì che la Hosszu si sia recentemente recata a Miami , mentre Tusup continua a guidare il club dei due in Ungheria.

Tusup inoltre non ha accompagnato la Hosszu ai Campionati Europei in Vasca Corta a Copenaghen e alla Lausanne Swim Cup in Svizzera.

Il futuro

Precisiamo che al momento non ci sono conferme da parte dei coniugi, ma Csaba Sós, capo allenatore della Nazionale Ungherese, precisa alla stampa che parlerà con Katinka già la prossima settimana.

L’intento è quello di pianificare gli impegni delle tre punte del nuoto Ungherese: Katinka Hosszu, Laszlo Cshe e Gyurta.

Al di là delle differenti età dei tre atleti è di fondamentale importanza, secondo il tecnico, capire se e come vogliono arrivare a Tokyo 2020.

Il caso particolare di Katinka merita invece un’attenzione maggiore.

La vita privata può essere un’ottima spinta per un atleta. Quando però ci si avvicina ai trent’anni come Katinka – continua il tecnico ungherese – la questione diventa delicata. Alcuni si ritirano, altri fanno bambini.

Il passato

Prima di allenarsi con Shane, Katinka Hosszu aveva precedentemente frequentato la USC, gareggiando nella NCAA.

Dopo le deludenti prestazioni alle Olimpiadi di Londra 2012, la Hosszu iniziò un nuovo percorso.

Chiedeva infatti all’allora fidanzato Tusup di diventare il suo allenatore.

Da allora, i due hanno sposato e messo insieme una delle carriere di maggior successo nella storia. Katinka diventa presto inarrestabile in termini di volume di medaglie internazionali e premi in denaro.

Katinka Hosszu insieme a Shane ha vinto:

  • 4 medaglie olimpiche
  • 13 medaglie ai Campionati Mondiali in Vasca Lunga
  • 22 medaglie ai Campionati Mondiali di Vasca Corta
  • oltre 40 medaglie ai Campionati Europei tra vasca corta e lunga.

Tra il 2012 e il 2016 ha vinto anche 5 titoli di Coppa del Mondo, accumulando enormi quantità di premi in denaro.

Oltre a ciò, i due hanno creato una delle campagne di marketing più memorabili del nuoto, il brand “the Iron Lady”, una linea di abbigliamento completa (“la collezione Iron Lady”) e una squadra allenata da Tusup chiamata “Iron Aquatics”.

Tusup continua a guidare il team Iron Aquatics, anche se la stampa riferisce che la Hosszu non si stia più allenando con il club che porta il suo nome.

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!