Katie Ledecky Sotto I 4 Minuti Nei 400 Alle Pro Series Di Mission Viejo

2021 PRO SWIM SERIES – MISSION VIEJO (#3)

WOMEN’S 400 METER FREESTYLE – FINAL

  • Pro Swim Record: 3:57.94 Katie Ledecky (2018)
  • Trials Wave II: 4:13.28
  • Trials Wave I: 4:16.89

Podium:

    1. Katie Ledecky 24 Nation’s Capital 3:59.25
    2. Leah Smith 25 Unattached-AZ 4:06.37
    3. Hali Flickinger 26 Sun Devil Swimming 4:08.05

Katie Ledecky abbatte il muro dei 4 minuti nei 400 stile libero alla tappa californiana di TYR Pro Series.

Per lei è il sub 4′ numero venti in carriera.

Nella gara conclusiva del programma odierno, in attesa delle batterie che si svolgeranno nel pomeriggio, la campionessa olimpica in carica nuota le 8 vasche in 3:59.25.

Nella gara appena conclusa la primatista mondiale ha tenuto un passo costante per poi aumentare negli ultimi 100 metri.

Distanti tutte le avversarie con il secondo posto che va a Leah Smith in 4:06.37 e il terzo ad Hali Flickinger in 4.08.37 che ha preferito gareggiare in questa distanza invece che nei 200 farfalla in apertura di programma nonostante nelle batterie di ieri avesse fatto registrare il miglio tempo di ingresso.

Il tempo migliora il crono nuotato nella giornata di ieri che già le valida la testa della classifica stagionale in 4:01.37.

2020-2021 LCM Women 400 Free

KatieUSA
Ledecky
04/10
3:59.25
2Ariarne
Titmus
AUS4:01.3404/17
3Li
Bingjie
CHN4:02.3605/01
4Wang
Jianjiahe
CHN4:03.0212/31
5Anna
Egorova
RUS4:04.1004/04
View Top 26»

Nella giornata di ieri Katie Ledecky ha vinto anche i 200 stile libero in 1:54.40 . Tempo che pure in questo caso diventa il crono di riferimento per il ranking mondiale stagionale.

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Aglaia Pezzato

Aglaia Pezzato

Cresce a Padova e dintorni dove inizialmente porta avanti le sue due passioni, la danza classica e il nuoto, preferendo poi quest’ultimo. Azzurrina dal 2007 al 2010 rappresenta l’Italia con la nazionale giovanile in diverse manifestazioni internazionali fino allo stop forzato per due delicati interventi chirurgici. 2014 Nel 2014 fa il suo esordio …

Read More »