ISL 2020: Risultati e Recap Live Del Match #4 -Giorno 1

2020 INTERNATIONAL SWIMMING LEAGUE – MATCH #4- RECAP LIVE GIORNO 1

Lunedì di fuoco alla Duna Arena di Budapest per la prima giornata di gare del match ISL #4.

Tutte le squadre in acqua oggi sono alla loro seconda apparizione in questa stagione.

TEAM Match #4 :

START LIST

CORSIE:

1&2: DC Trident

3&4: Cali Condors

5&6: Iron

7&8: NY Breakers

Grande attesa per Cealeb Dressel, che difenderà i colori dei Cali Condors insieme alla fuoriclasse Lilly King che cercherà di preservare la sua imbattibilità in ISL.

Il programma gare abbiamo ormai imparato a conoscerlo, con i 100 farfalla che aprono le danze e le staffette miste a chiudere la prima giornata (e a sancire lo stile in cui verranno nuotate le Skin Race di domani).

  • 100 farfalla
  • 200 dorso
  • 200 rana
  • 4×100 stile donne
  • 50 stile libero
  • 200 misti
  • 50 rana
  • 4×100 stile uomini
  • 50 dorso
  • 400 stile libero
  • 4×100 mista uomini e donne

 

RISULTATI LIVE MATCH #4

100 FARFALLA FEMMINILI

Arina Surkova vince la gara di apertura dalla corsia laterale e beffa la favorita Kelsi Dahlia che non riesce a completare la rimonta e finisce con un ritardo di 12 centesimi sulla nuotatrice dei NY Breakers. La Surkova con 56.49 è a solo 10 centesimi dal Record Nazionale russo.

100 FARFALLA MASCHILI

Caeleb Dressel vince con prepotenza i 100 farfalla maschili riscattando il secondo posto della prima sfida della stagione. Dressel distacca gli avversari e conquista 15 punti totali rubando quelli di ben 3 nuotatori.

200 DORSO FEMMINILI

I 200 dorso femminili sono orfani di Katinka Hosszu che non viene schierata dagli Iron, forse anche in virtù della controprestazione della Lady di Ferro in questa distanza nel match 2.

Sfida tra filosofie per la vittoria dove Emily Bilquist punta sulla forza della nuotata e la giovane Nelson sfrutta la fase subacquea di un 200 che risulta un elastico tra le due. Vince la Nelson che accumula 19 punti per i Cali Condors.

200 DORSO MASCHILI

1.48.23 migliora anche il tempo segnato nel primo match Radoslaw Kawecki, che stravince i 200 dorso senza perdere mai la testa della gara. Il tempo è utile ai Cali Condors a fare un bottino di 19 punti nonostante la prestazione di Kawecki rubi i punti anche del compagno di squadra Stewart.

200 RANA FEMMINILI

Lilly King non tradisce le attese e prosegue la sua lunghissima striscia di vittorie in ISL. Vince i 200 rana in 2:16.04 (passaggio 1.05.05)

16 punti per la campionessa olimpica che ruba tutti i punti degli Iron  (6° e 7°) e della Tucker, DC Trindet (8°)

200 RANA MASCHILI

La classe di Marco Koch prende il centro della scena alla Duna Arena che con un maestoso 2:00.81 spazza la concorrenza e conquinsta 30 punti. Solo Cope, secondo classificato riesce a difendere il proprio bottino (7 punti) nuotando 2:04.50. La prestazione di Koch permette ai NY Breakers di non perdere il contatto con i Cali Condors.

4×100 STILE LIBERO FEMMINILE

I Cali Condors vincono la prima staffetta di giornata davanti ai DC Trident e NY Breakers.

PUNTEGGIO AGGIORNATO

  1. CALI CONDORS 123.0
  2. NY BREAKERS 89.0
  3. DC TRDENT 52.0
  4. IRON 27.0

50 STILE LIBERO MASCHILI

Dressel con una partenza fulminante nuota 20.69 per la vittoria della gara più veloce del programma. Doppietta Cali Condors con Ress che segue Dressel nuotando 21.06

50 STILE LIBERO FEMMINILI

Perde la corona dei 50 stile Ranomi Kromowidjojo che soffre le fatiche delle gare precedenti (100 farfalla e 4×100) e nuota 23.82, valido per la seconda posizione.

Ne approfitta Kasia Wasik con 23.43 che conquista 12 punti per i NY Breakers.

200 MISTI MASCHILI

Vittoria fondamentale per gli Iron che si avvicinano ai DC Trident in classifica generale grazie a Leonardo Santos che conquista ben 15 punti.

200 MISTI FEMMINILI

Melanie Margalis vince i 200 misti femminili, alle sue spalle Wood e Small. Fuori dalla lotta un’appannata Katinka Hosszu che chiude sesta.

50 RANA MASCHILI

Emre Sakci. Un nome che si sta facendo largo a spintoni nella rana veloce, il turco nuota il nuovo record europeo nei 50 rana maschili. 25.50 è anche la terza miglior prestazione mai nuotata con i costumi in tessuto.

Alle sue spalle il poliedrico Andrew e Caeleb Dressel, gli unici a guadagnare punti oltre a Sakci in questa gara.

50 RANA FEMMINILI

Ancora prima Lilly King alla quale “basta” nuotare 29.16 per aggiudicarsi i 50 rana femminili.

4×100 STILE LIBERO MASCHILE

I Cali Condors puntano tutto su una formazione e fanno bene. I CAC 1 vincono la staffetta veloce maschile e conquistano 20 punti da aggiungere al loro bottino. Al secondo posto il Team Iron con una buona prestazione di Marco Orsi che in terza frazione nuota 46.79. Terzo posto per i DC Trident.

50 DORSO FEMMINILI

25.93 per Olivia Smoliga. Nel primo match aver sfiorato il WR nuotando 25.6

Il tempo di oggi le permette comunque di vincere la gara e contribuire all’allungo dei Cali Condors sulle altre squadre. Alle sue spalle la velocista poliedrica Henique.

50 DORSO MASCHILI

Ress grazie ad un arrivo perfetto sulla piastra vince i 50 dorso maschili davanti a Litchfield e Basseto, distaccati di un centesimo l’uni dall’altro.

400 STILE LIBERO FEMMINILI

Gara a 3 per le prime posizioni dei 400 stile libero femminili. Il risultato finale vede la Flickinger davanti alla compagna di squadra Anderson e alla Kapas. Hali Flickinger è l’unica a nuotare sotto il muro dei 4 minuti.

400 STILE LIBERO MASCHILI

Ottima prestazione per Felix Aubock che vince i 400 stile libero maschili e porta punti pesanti ai NY Breakers.

4×100 MISTA FEMMINILE

I Cali Condors vincono la staffetta femminile con una doppietta posizionando le due formazioni davanti a tutti e avranno diritto a scegliere lo stile nel quale disputare la skin race femminile di domani.

4×100 MISTA MASCHILE

Iron Team vince la staffetta maschile e si suppone che possa scegliere la rana per la skin race conclusiva di domani. Secondo posto per i DC Trident e terzo per i Cali Condors di un Caeleb Dressel da 58.1 nella frazione a rana. 47.07 per Marco Orsi a chiudere la formazione 2 degli Iron.

PUNTEGGIO AL TERMINE DEL GIORNO 1

  1. Cali Condors 321.5
  2. NY Breakers 210.0
  3. Iron 199.0
  4. DC Trident 146.5

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Aglaia Pezzato

Aglaia Pezzato

Cresce a Padova e dintorni dove inizialmente porta avanti le sue due passioni, la danza classica e il nuoto, preferendo poi quest’ultimo. Azzurrina dal 2007 al 2010 rappresenta l’Italia con la nazionale giovanile in diverse manifestazioni internazionali fino allo stop forzato per due delicati interventi chirurgici. 2014 Nel 2014 fa il suo esordio …

Read More »