Europei: I Penalizzati Dalla Quota Di 2 Per Nazione Del Giorno 1

CAMPIONATI EUROPEI LEN BUDAPEST

Durante il primo giorno dei Campionati Europei di Budapest, alcuni atleti hanno visto chiudersi le porte delle semifinali e finali  a causa delle quote per nazione.

Ogni nazione è autorizzata a inserire quattro atleti in ogni gara. Tuttavia, solo due per nazione possono  avanzare  alle semifinali / finale.

Questo significa che un atleta deve essere uno dei primi due classificati della propria nazione per superare le batterie di qualifica.

Questa situazione si è verificata più volte durante le batterie del primo giorno. Nei 400 metri misti femminili Zsuzsanna Jakabos e Boglarka Kapas sono state fatte fuori dalle loro compagne di squadra Hosszu e Mihalyvari.

Tra le prime cinque atlete delle batterie, ben quattro erano ungheresi. Ciò dimostra la tradizionale forza dell’Ungheria nei misti.

Stessa sorte per la velocista olandese Kim Busch nei 50 metri stile libero femminili. La Busch aveva realizzato l’ottavo tempo nelle batterie, 24.85.

Alys Thomas ha dovuto lasciare alle compagne di squadra Laura Stephens e Harriet Jones le semifinali dei 100 metri farfalla femminili.

Sempre nel team della Gran Bretagna, Ross Murdoch è stato escluso con l’inserimento di Adam Peaty e James Wilby.

Nella squadra italiana, sempre nei 100 metri rana, non ha partecipato alle semifinali Federico Poggio, escluso dal tempo migliore nuotato da Nicolo Martinenghi e Alessandro Pinzuti.

 

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »