Dall’8 Aprile La Terza Tappa Delle Pro Series: Le Sfide Da Non Perdere

TYR PRO SWIM SERIES MISSION VIEJO

Il terzo appuntamento stagionale delle TYR Pro Swim Series fa tappa a Mission Viejo, California. Si parte giovedì 8 Aprile. La vasca del Marguerite Aquatics Center sarà teatro di grandi sfide tra le stelle del nuoto a stelle e strisce.

Una novità rispetto alle tappe precedenti, svolte a San Antonio, Texas. E’ stato deciso di rovesciare il classico timing tra batterie e finali. Per simulare infatti il programma olimpico di Tokyo le gare vedranno i turni preliminari nel pomeriggio. Le finali si svolgeranno il mattino seguente.

Le iscrizioni provvisorie (psiche sheet) non sono ancora state confermate. Tuttavia, si prevede una 4 giorni di grande nuoto che potrebbe ritoccare diverse classifiche del ranking mondiale stagionale.

RANA FEMMINILE

Molti big in acqua in questa tappa di Pro Series, a partire da Lilly King, che insieme a Annie Lazor e Molly Hannis sono chiamate a rispondere all’attacco diretto arrivato dalle 3 italiane che hanno infiammato la vasca di Riccione la scorsa settimana. Lilly King, che ha un personale di 1:04.17, ovvero il record del mondo, ha già nuotato la miglior prestazione mondiale stagionale in 1:05.32.

Sarà inoltre curioso vedere i progressi che la King potrà fare nei 200 dopo aver dichiarato che per i Giochi di quest’estate sta preparando anche la doppia distanza. Attualmente il record americano appartiene a Rebecca Soni in 2.19.59.

CAELEB DRESSEL

In acqua anche Caeleb Dressel, nei 100 farfalla, 50 stile libero, 100 stile libero, ovvero le gare che, trial permettendo, lo vedranno protagonista alle Olimpiadi di Tokyo. La sfida più attesa sarà quella con il velocista brasiliano Bruno Fratus nei 50 stile libero, gara che attualmente vede Florent Manaudou come leader mondiale con il tempo di 21.72.

Meno concorrenza nella farfalla dove in secondo tempo di iscrizione appartiene a Michael Andrew, che, come spesso accade, sarà impegnato in moltissime gare del programma.

CAMPIONI OLIMPICI

Attesa anche per i campioni olimpici Ryan Murphy e Katie Ledecky, il primo chiamato ad un riscontro in vasca da 50 dopo una stagione ISL sopra le righe conclusa con un grosso bottino. La seconda, a sfidare più se stessa che il campo partenti per gettare le basi di un’estate che la vede come protagonista del mezzofondo femminile.

Riflettori puntati anche su Ryan Lochte, campione per il quale i riflettori di fatto non si spengono mai. Lochte è alla ricerca della sua 5° qualifica olimpica ai Trials di luglio. In questa prima parte dell’anno si sta testando con risultati altalenanti. Secondo quanto lui stesso riferisce, questo è frutto della grande mole di lavoro che sta svolgendo con Coach Gregg Troy.

 

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Aglaia Pezzato

Aglaia Pezzato

Cresce a Padova e dintorni dove inizialmente porta avanti le sue due passioni, la danza classica e il nuoto, preferendo poi quest’ultimo. Azzurrina dal 2007 al 2010 rappresenta l’Italia con la nazionale giovanile in diverse manifestazioni internazionali fino allo stop forzato per due delicati interventi chirurgici. 2014 Nel 2014 fa il suo esordio …

Read More »