Daiya Seto E Watanabe 2:01 Nei 200 Rana Ai Campionati Giapponesi

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

October 24th, 2022 Italia, News

64TH JAPAN SC SWIMMING CHAMPIONSHIPS

I 64° Campionati Giapponesi di nuoto in vasca corta si sono conclusi al Tatsumi International Swimming Center. di Tokyo.

Questa competizione sta segnato l’inizio della stagione dei nuotatori giapponesi in vasca corta, in vista dei Campionati Mondiali FINA  che si terranno a dicembre.

RISULTATI DAY 2

200 METRI RANA UOMINI

Daiya Seto è sceso in acqua affrontando la difficile doppietta 200m rana/200m IM.

Nei 200 metri rana  è arrivato a un passo dal suo record nazionale, vincendo in 2:01.63.

Seto è rimasto indietro ai 100 metri, dietro all’ex detentore del record mondiale in lunga, Ippei Watanabe. Tuttavia, Seto ha recuperato nella seconda metà di gara, per avvicinarsi a Watanabe e alla fine lo ha battuto per soli 0,07 secondi. Watanabe si è accontentato dell’argento in 2:01.70.

Il record nazionale di Seto in questa gara è il 2:01.30 ottenuto durante le FINA World Cup Series 2017. Con questo risultato il 28enne è il quinto atleta più veloce della storia.

Per quanto riguarda Watanabe, il suo 2:01.70 rappresenta il suo nuovo personal best, cancellando il precedente di 2:02.91 di due anni fa. Sale nella lista dei performer di tutti i tempi, inserendosi al posto numero 10.

Guardando ai Campionati FINA in vasca corta del 2021, sia Seto che Watanabe avrebbero potuto vincere l’oro con i loro tempi in questi campionati. Ad Abu Dhabi, l’americano Nic Fink vinse l’oro con il tempo di 2:02.28.

2022-2023 SCM Men 200 Breast

DaiyaJPN
Seto
12/16
2:00.35
2Nic
Fink
USA2:01.6012/16
3Kirill
Rigoda
RUS2:01.5012/19
4Ippei
Watanabe
JPN2:01.7010/23
5Qin
Haiyang
CHN2:02.2212/16
View Top 27»

200 METRI MISTI UOMINI

Daiya Seto ha conquistato l’oro anche nei 200m misti maschili, battendo il neo primatista mondiale dei 200m farfalla Tomoru Honda.

I due sono stati impegnati in una battaglia serrata fino alla fine.  Seto ha toccato per primo in 1:51.83 contro l’1:51.97 di Honda.

Il tempo di Seto è di poco più di un secondo inferiore al suo miglior tempo di sempre, l’1:50.66 dello scorso anno, che lo ha reso il terzo atleta più veloce al mondo di tutti i tempi. Solo il detentore del record mondiale Ryan Lochte degli Stati Uniti (1:49.63) e il campione olimpico ormai ritirato Kosuke Hagino (1:50.47) sono stati più veloci.

Per quanto riguarda Honda, il suo tempo rappresenta un nuovo personale, distruggendo l’1:54.73 nuotato nell’ottobre del 2020.

Honda si colloca ora tra i primi 20 performer di tutti i tempi in questa distanza.

2022-2023 SCM Men 200 IM

MatthewRSA
Sates
12/13
1:50.15
2Shaine
Casas
USA1:50.3710/29
3Carson
Foster
USA1:50.9612/13
4Finlay
Knox
CAN1:51.0412/13
5Daiya
Seto
JPN1:51.3912/13
View Top 26»

100 METRI STILE LIBERO DONNE

La 23enne Rio Shirai ha portato a casa due ori, nei 100m stile libero e 100m dorso femminili.

Nei 100 stile libero la Shirai ha fatto registrare un tempo di 52,85, passaggi a 25,67/27,18. Anche per lei si tratta di un nuovo personale, abbassando di 2 centesimi il precedente di 52,87 realizzato in questa stessa manifestazione tre anni fa.

Nei 100 dorso ha invece conquistato l’oro con 56,91.

100 METRI STILE LIBERO UOMINI

Katsuhiro Matsumoto si è reso protagonista della tripletta 100/200/400 metri stile libero maschili. Dopo aver vinto i 200 durante’ stato l’unico tempo sotto i 47 secondi.

L’argento è andato a Katsumi Nakamura  in 47,16, mentre Kaiya Seki ha completato la top 3 in 47,45.

Matsumoto ha battuto di poco Shogo Takeda nei 400m stile libero maschili, vincendo la gara per soli 0,16 secondi. Matsumoto ha preso l’oro in 3:40.05. Takeda, che nel primo giorno aveva vinto i 1500m stile libero maschili con un nuovo record nazionale, ha vinto l’argento in 3:40.21.

Matsumoto detiene il primato giapponese nei 400 stile libero con il tempo di 3:37.94 registrato ai Campionati della Prefettura di Chiba nel gennaio 2020.

200 metri misti donne

Anche Yui Ohashi si è ripetuta come medaglia d’oro, dando seguito alla vittoria nei 100m  del primo giorno con quella nei 200.

Ohashi ha realizzato un tempo di 2:07.09 per superare la quindicenne Mio Narita, seconda in  2:07.25.

100 METRI FARFALLA UOMINI

Nei 100 metri  farfalla maschili Yuya Tanaka ha sfiorato il record nazionale con il  tempo di 49,72, arrivando a soli 0,18 secondi dal primato 49,54 di Takeshi Kawamoto, registrato due anni fa.

Il tempo è il nuovo PB di Tanaka ed è la seconda volta in carriera che scende sotto la soglia dei 50 secondi. Il personale era di  49.92 realizzato nel 2021.

L’argento in questa gara maschile è andato a Yuya Sakamoto, anch’egli al di sotto dei 50 secondi con un risultato di 49.93. Takaya Yasue ha chiuso in 49.95 per il bronzo, mentre il già citato detentore del record Kawamoto è rimasto fuori dal podio in quarta posizione con un tempo di 50.09.

Altri vincitori

  • Reona Aoki, ha vinto i 50 metri rana in 29,59, a soli 0,02 dal suo record nazionale.
  • Miyu Namba, medaglia d’argento ai Campionati mondiali juniores 2019, ha nuotato il tempo di 4:00.97 per vincere i 400 metri stile libero femminili.
  • Nei 200 metri rana femminili Yumeno Kusuda ha vinto l’oro con il tempo di 2:21.36.
  • Ai Soma e Moe Tsuda hanno gareggiato esattamente allo stesso modo nei 100m farfalla femminili, fino al tocco della piastra. Ciascuna ha vitato in 26.56 e alla fine hanno toccato contemporaneamente in 56.71.
  • Yuya Hinomoto ha conquistato l’oro nei 50 metri rana maschili insieme a Masaki Niiyama. Entrambi hanno realizzato il tempo di 26,26.

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of

0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale graduated high school at the Italian Liceo Classico "T.L. Caro" where she was engaged in editing the school magazine. In 2002, she was among the youngest law graduates of the  Federico II University of Naples (ITA). She began her career as a Civil Lawyer, becoming licensed to practice law …

Read More »