Coronavirus: Riccione Chiude Centri Sportivi, Inclusa La Piscina Comunale

CORONAVIRUS

Il Comune di Riccione  ha deciso in via precauzionale,  con effetto immediato e fino a revoca, la sospensione delle attività sportive e le attività motorie svolte all’aperto.

Sono state chiuse anche le piscine e centri sportivi in proprietà pubbliche.

Salve soltanto le attività sportive individuali e preferibilmente all’aperto.

I locali commerciali ed i locali pubblici in genere potranno rimanere aperti soltanto se sarà rispettata la distanza tra le persone di almeno un metro.

Il Sindaco di Riccione, Renata Tosi, ha dichiarato (fonte newsrimini.it)

“Ai cittadini di Riccione in questo momento vorrei rammentare prima di tutto le parole del presidente della Repubblica Sergio Mattarella che ieri nel suo messaggio ha invitato gli italiani al rispetto delle regole”

“Questo è il momento del buon senso che coincide col senso civico.

Oltre alla nostra salute dobbiamo pensare a quella della persona che ci sta accanto, del vicino di sedia, dell’amico e del parente che vorremmo stringere in un abbraccio ma ora dobbiamo aspettare.

Dobbiamo aspettare che passi, ripeto.

Ai cittadini sta ora rispettare le regole.

A noi amministratori individuare la strada per rendere possibile la ripresa economica quando tutto sarà passato.

Con pazienza ci stiamo lavorando.

Dobbiamo puntare a mettere in rete le nostre capacità, le nostre caratteristiche, le nostre strutture.

Lo devono fare le categorie economiche, ma anche le fiere, i palazzi dei congressi e le strutture termali”.

4
Leave a Reply

Subscribe
Notify of

4 Comments
newest
oldest most voted
Inline Feedbacks
View all comments
Ayeye Brazorf
2 years ago

Quindi per quanto riguarda gli assoluti di nuoto dal 17 al 21 marzo si sa qualcosa?Si svolgeranno a porte chiuse o verranno posticipati?

Ayeye Brazorf
2 years ago

Ma per gli assoluti di nuoto dal 17 al 21 marzo come funzionerà?Si svolgeranno a porte chiuse?

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale graduated high school at the Italian Liceo Classico "T.L. Caro" where she was engaged in editing the school magazine. In 2002, she was among the youngest law graduates of the  Federico II University of Naples (ITA). She began her career as a Civil Lawyer, becoming licensed to practice law …

Read More »