Coronavirus: La Delegazione Italiana Non Parteciperà Alla Coppa LEN

Coronavirus ancora protagonista delle notizie sportive in Italia.

In un comunicato stampa la Federazione Italiana Nuoto ha annullato la convocazione degli atleti italiani per la Coppa LEN di fondo. La tappa si svolgerà ad Eilat domenica 8 Marzo.

Questa la comunicazione:

Considerate le restinzioni d’ingresso imposte dallo Stato d’Israele nei propri territori per la prevenzione della diffusione del Covid-19 che riguardano tutti i cittadini non israeliani provenienti dall’Italia, si comunica che la delegazione italiana non potrà partecipare alla prima tappa di Coppa Len di Eilat in programma il prossimo 8 marzo.

Gli atleti convocati per la 10 km erano:

CORONAVIRUS – LE DISPOSIZIONI ATTUALI

Ieri il presidente della FIN Paolo Barelli ha pubblicato una lettera aperta ad integrazione e chiarimento della precedente nota del 2 Marzo.

Al momento, resta in vigore quanto statuito nel comunicato datato 2 Marzo 2020.

NOTA DEL 2 MARZO 2020

La FIN, Federazione Italiana Nuotoriprende appieno ogni attività.

Lo comunica ufficialmente sul sito web, dove si legge:

Tutta l’attività federale. Le competizioni e manifestazioni sportive di ogni livello e dislocazione, si intende ripresa regolarmente in conformità alle disposizioni governative.

Il comunicato stampa prosegue poi con le indicazioni per le Regioni più colpite dall’emergenza coronavirus

Tra le prescrizioni vi sono:

  • possibilità di allenamenti a porte chiuse per gli agonisti
  • divieto di trasferta dalle regioni a rischio.

Vediamo nel dettaglio.

EMILIA-ROMAGNA, LOMBARDIA, VENETO, PROVINCE DI PESARO E URBINO E SAVONA

Per le Regioni Emilia Romagna, Lombardia, Veneto e nelle province di Pesaro Urbino e Savona, viene precisato:

[…] E’ previsto:

  • la sospensione degli eventi e delle competizioni sino all’8 marzo 2020 a meno che non si svolgano “a porte chiuse“.
  • Restano consentite le sessioni di allenamento degli atleti agonisti a porte chiuse.
  • Si raccomanda di adottare misure per garantire agli atleti la possibilità di rispettare, negli spogliatoi, la distanza tra loro di almeno un metro
  • Il divieto di trasferta organizzata dei tifosi residenti nelle zone di cui sopra

DISPOSIZIONI PER I COMUNI DI BERTONICO, CASALPUSTERLENGO, CASTELGERUNDO, CASTIGLIONE D’ADDA, CODOGNO, FOMBIO, MALEO, SAN FIORANO, SOMAGLIA, TERRANOVA DEI PASSERINI E VO

Nei comuni di cui sopra è previsto:

  • la sospensione degli eventi e delle competizioni sportive sino all’8 marzo 2020, almeno che non si svolgano “a porte chiuse”.
  • Restano consentite le sessioni di allenamento degli atleti agonisti a porte chiuse
  • Garantire agli atleti la possibilità di rispettare, negli spogliatoi, la distanza tra loro di almeno un metro;
  • Divieto di trasferta organizzata dei tifosi residenti nelle zone di cui sopra

E’ possibile leggere il comunicato stampa integrale cliccando qui

Per l’approfondimento sulla sospensione delle attività clicca qui

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of

0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale graduated high school at the Italian Liceo Classico "T.L. Caro" where she was engaged in editing the school magazine. In 2002, she was among the youngest law graduates of the  Federico II University of Naples (ITA). She began her career as a Civil Lawyer, becoming licensed to practice law …

Read More »