FIN Sospende TUTTE Le Competizioni Fino Al Primo Marzo

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

February 24th, 2020 Italia

Gli sport acquatici colpiti dall’emergenza coronavirus.

Il Coronavirus COVID-19 in Italia, ha contagiato 155 persone, 3 delle quali sono decedute.

Ciò significa che l’Italia è il terzo Paese al mondo per numero di casi, dietro solo alla Cina e alla Corea del Sud (esclusa la nave da crociera nelle acque territoriali giapponesi).

L’Italia ha ora più casi, e morti, di tutti i paesi vicini al Giappone.

Questa situazione ha provocato nel fine settimana la cancellazione di diverse manifestazioni pubbliche.

Pochi minuti fa, la Federazione Italiana Nuoto ha diramato il seguente comunicato stampa:

Il consiglio federale riunitosi a Roma, preso atto delle ordinanze disposte dalle autorità competenti, ed in particolare da alcune Regioni italiane, sospende lo svolgimento di tutte le competizioni e manifestazioni sportive, di ogni livello e dislocazione, fino a domenica 1 marzo compreso, al fine di evitare difformità nelle attività programmate sul territorio nazionale.

Sono pertanto sospese tutte le competizioni delle discipline acquatiche rientranti nella Federazione.

Le competizioni di nuoto, pallanuoto, nuoto artistico, salvamento, tuffi e master si sospendono fino a Domenica 1 Marzo inclusa.

EMERGENZA CORONAVIRUS

Il COVID-19, che è stato identificato per la prima volta in Cina alla fine di dicembre, secondo coronatracker.com ha infettato oltre 79.500 persone in tutto il mondo.

Ci sono stati 2.626 decessi confermati in tutto il mondo, di cui 2.345 in Cina. Nel tentativo di fermare la malattia, diversi Paesi hanno istituito restrizioni di viaggio e quarantene.

L’Italia attualmente è il quarto paese al mondo per contagi con 132 casi confermati.

Di seguito vi riportiamo tutti i link degli approfondimenti pubblicati negli ultimi giorni e delle manifestazioni sospese o annullate per contenere la diffusione del virus:

 

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »