Campionati Europei In Vasca Corta A Kazan Anche Dopo Decisione CAS

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

December 21st, 2020 Italia

A seguito della decisione della Corte di Arbitrato per lo Sport (CAS), i Campionati Europei di Nuoto in vasca corta del 2021 rimarranno a Kazan, in Russia.

LEN, la federazione europea delle discipline acquatiche, ha tenuto un incontro online durante il fine settimana.

Un portavoce della LEN ha dichiarato:

“Per ora, poiché la decisione del CAS esclude solo i Giochi Olimpici e i Campionati del Mondo in Russia e non gli eventi continentali. LEN non vede alcuna obiezione a mettere in scena gli europei a Kazan“.

Il CAS ha ritenuto all’unanimità RUSADA non conforme. Ma il divieto di quattro anni è stato ridotto di due anni e terminerà il 16 dicembre 2022.

Il divieto non manterrà gli atleti russi completamente fuori dagli eventi sportivi internazionali. Impedirà però alla Russia come nazione di competere alle Olimpiadi estive di Tokyo del prossimo anno. Stessa cosa varrà alle Olimpiadi invernali del 2022. Gli atleti russi possono partecipare sotto una bandiera neutrale come hanno fatto alle Olimpiadi invernali del 2018. In quel caso sotto il nome di “atleti olimpici russi”.

Il divieto colpisce principalmente la Russia a livello amministrativo. Impedisce ai funzionari russi di sedere come membri dei consigli di amministrazione delle principali istituzioni sportive firmatarie della WADA. Alla Russia è inoltre vietato ospitare eventi sportivi a livello mondiale o fare offerte per eventi sportivi per due anni.

Laddove la decisione della WADA ha impedito alla Russia di ospitare qualsiasi evento sportivo importante, la decisione del CAS vieta in modo specifico alla Russia di ospitare le Olimpiadi, le Paralimpiadi e qualsiasi Campionato del mondo.

Il divieto biennale durerà fino al 16 dicembre 2022.

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »