Anteprime Mondiali Di Nuoto Doha 2024: I 100 Stile Femminili

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

February 08th, 2024 Italia, News

2024 WORLD AQUATICS CHAMPIONSHIPS

Sarà il più strano Campionato del Mondo da diverse generazioni a questa parte. Ci saranno nuotatori in finale che la maggior parte di noi non ha mai sentito nominare. Ci mancherà qualcuno che non ci aspettavamo gareggiasse. Eppure ci siamo, e lo seguiremo come tutti gli altri grandi eventi del nuoto.

Siamo pronti con le nostre anteprime!

Controlla regolarmente il link di seguito indicato per non perderti nessuna delle nostre anteprime degli eventi.

Non faremo previsioni per i podi di Doha, tuttavia, potete commentare sul web e sui social indicando i vostri primi tre piazzamenti, e verificare a fine evento se avete indovinato le medaglie.

Nota: SwimSwam è globale, e come tale si avvale della collaborazione di scrittori ed editori provenienti da tutto il mondo. Pertanto le anteprime sono scritte in collaborazione con i colleghi statunitensi.

100 METRI STILE LIBERO FEMMINILI

PODIO FUKUOKA 2023

  1. Mollie O’Callaghan, Australia – 52.16
  2. Siobhan Haughey (HKG) – 52.49
  3. Marrit Steenbergen (NED) – 52.71

RANKING MONDIALE STAGIONALE

2023-2024 LCM Women 100 Free

2Marrit
STEENBERGEN
NED52.2602/16
3Shayna
JACK
AUS52.7612/11
4Mollie
O'CALLAGHAN
AUS52.8203/15
5Kate
DOUGLASS
USA52.9804/11
View Top 31»

TOP 16 FUKUOKA 2023 PRESENTI A DOHA TOP 16 FUKUOKA 2023 ASSENTI A DOHA
2. Siobhan Haughey, Hong Kong – 52.49 1. Mollie O’Callaghan, Australia – 52.16
3. Marrit Steenbergen, Netherlands – 52.71 5. Emma McKeon, Australia – 52.83
4. Kate Douglass, United States – 52.81 6. Abbey Weitzeil, United States – 53.34 (53.25 in prelims)
7. Michelle Coleman, Sweden – 53.83 8. Yang Junxuan, China – 53.67
9. Marie Wattel, France – 53.83 (53.59 in prelims) 10. Cheng Yujie, China – 53.92
13. Stephanie Balduccini, Brazil – 54.69 (54.15 in prelims) 11. Signe Bro, Denmark – 53.94
12. Beryl Gastaldello, France – 54.49 (54.16 in prelims)
14. Sofia Morini, Italy – 54.72 (54.50 in prelims)
15. Rikako Ikee, Japan – 54.86 (54.67 in prelims)
16. Aimee Canny, South Africa – 54.87 (54.60 in prelims)

LA FAVORITA: SIOBHAN HAUGHEY (HKG)

Siobhan Haughey ha fatto faville nell’ultimo anno, con il suo record di 52.02 in Coppa del Mondo. Ha stabilito questo tempo a Berlino l’8 ottobre e sarebbe stato sufficiente per vincere il titolo mondiale a Fukuoka per 0,14. Inoltre, è diventata la numero uno al mondo nella gara.

Da allora è stata molto costante nella gara, con tempi di 52.24, 52.49, 52.50 e 52.55 anche nel 2023.

Visti i suoi migliori tempi di 24.30 nei 50 stile libero e 1:53.92 nei 200, sembra che abbia la combinazione perfetta di velocità pura e velocità di chiusura per sfidare una prestazione da 51 secondi.

SARAH SJOSTROM (SWE)

Anche la detentrice del record mondiale della gara, Sarah Sjostrom, è iscritta. Ai precedenti Campionati Mondiali ha scelto di concentrarsi solo sui 50, ma ha guidato la staffetta svedese 4×100 stile libero il primo giorno con un incredibile 52.24. Ai Campionati Mondiali del 2022 ha conquistato l’argento nella gara, con un tempo di 52.80 in finale.

Se deciderà di nuotare in questa gara, sarà una chiara minaccia per la medaglia. Il suo miglior tempo stagionale di 53.25 è stato registrato alla Coppa del Mondo di ottobre, ma non l’ha nuotato all’Euro Meet di Lussemburgo a gennaio, quando ha stabilito il suo miglior tempo al mondo nei 50 stile libero.

SHAYNA JACK (AUS)

Shayna Jack è una minaccia in questa gara, per gli stessi motivi citati per i 50. È straordinariamente costante in questa gara e nell’ultimo anno è stata in grado di ottenere regolarmente dei 52, cosa che non era mai riuscita a fare all’inizio della sua carriera.

Si trova in una situazione simile a quella di Haughey, in quanto sembra avere la combinazione perfetta di velocità pura (24.01 miglior tempo nei 50 stile libero) e resistenza (1:55.37 miglior tempo nei 200 stile libero) per sfidare una prestazione di 51 secondi. Vedremo se ci riuscirà a Doha, o magari ai Trials australiani o ai Giochi Olimpici (se riuscirà a conquistare uno dei primi due posti ai Trials).

KATE DOUGLASS (USA)

Anche l’americana Kate Douglass parteciperà a questa gara, ma come l’anno scorso si sovrapporrà alla finale dei 200 rana. Questa finale sarà la prima del programma, ma entrambe le finali sono previste per la sesta notte di gare. L’anno scorso ha scelto di nuotarle entrambe, ma di recente ha dichiarato a USA Swimming che potrebbe rinunciare a una o due gare, con i 100 rana che potrebbero essere la prima vittima.

MARRIT STEENBERGEN (NED)

La velocista olandese Marrit Steenbergen sarà schierata in questa gara ed è la medaglia di bronzo in carica di Fukuoka. In questa stagione ha già stabilito una prestazione inferiore a 53 in 52.96, ma il trio Haughey-Jack-Sjostrom sembra un ostacolo difficile da superare se tutti sono in forma.

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of

0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale graduated high school at the Italian Liceo Classico "T.L. Caro" where she was engaged in editing the school magazine. In 2002, she was among the youngest law graduates of the  Federico II University of Naples (ITA). She began her career as a Civil Lawyer, becoming licensed to practice law …

Read More »