Abbie Wood Diventa La Seconda Inglese All Time Nei 200 Misti

MANCHESTER INTERNATIONAL SWIM MEET 2021

Si è concluso ieri il Manchester International Swim Meet ed anche l’ultima sessioni di finali ha riservato alcune prestazioni più che rilevanti.

50 METRI RANA DONNE

  1. Imogen Clark 30.76
  2. Sarah Vasey 30.80
  3. Molly Renshaw 31.71

Nei 50 metri rana femminili è stata una gara accesa tra la detentrice del record nazionale Imogen Clark e Sarah Vasey. Le due atlete nelle batterie di qualifica erano divise da appena tre centesimi di secondo, ed il distacco è stato pressoché identico nella finale di ieri sera.

Imogen Clark ha conquistato l’oro con il tempo di 30.76 e Sarah Vasey appena 4 centesimi dopo, ha toccato la piastra per seconda.

La gara di ieri ha posizionato le due raniste al quinto e settimo posto nella classifica mondiale stagionale.

2020-2021 LCM Women 50 Breast

2Arianna
Castiglioni
ITA30.0606/26
3Lilly
King
USA30.1906/14
3Ida
Hulkko
FIN30.1905/23
5Chelsea
Hodges
AUS30.2012/18
View Top 26»

400 METRI MISTI UOMINI

  1. Max Litchfield 4:16.38
  2. Charlie Hutchison 4:23.72
  3. Jacob Greenow 4:24.17.

Il finalista olimpico Max Litchfield ha nuotato l’unico tempo sotto i 4 minuti e 20 secondi nei 400 metri misti maschili, chiudendo primo con 4:16.38. Netto miglioramento per Litchfield rispetto alle batterie del mattino, dove aveva realizzato un crono di 4:23.45.

Litchfield possiede il record nazionale britannico in questa distanza con il tempo di 4:09.62. Il record venne stabilito durante la finale dei Campionati del Mondo FINA di Budapest nel 2017, dove si piazzò quarto.

In termini di qualifica olimpica, il tempo limite fissato dalla federazione britannica è di 4:13.47, ancora tre secondi sotto il tempo nuotato a Manchester.

100 METRI STILE LIBERO DONNE

  1. Marie Wattel 53.40
  2. Anna Hopkin 54.99
  3. Louise Hansson 55.02

I 100 metri stile libero femminili hanno visto una grande prestazione da parte della nuotatrice francese che si allena a Loughborough  Marie Wattel.

Marie Wattel ha rinunciato alla finale dei 100 metri farfalla per concentrarsi su quella dei 100 stile. La scelta si è rivelata vincente poichè con il tempo di 53.40 non solo ha conquistato l’oro, ma ha anche nuotato la sua migliore prestazione di sempre.

Prima di gareggiare a Manchester, la Wattel aveva un personal best di 53.53 realizzato due anni fa. Ieri sera, con un passaggio ai 50 di 25.78 ed un ritorno a 27.62, ha limato 13 centesimi dal suo precedente primato.

Il tempo di 53.40 rende Marie Wattel la seconda francese più veloce della storia, dietro soltanto la detentrice del primato nazionale Charlotte Bonnet con 52.74.

L’argento è andato ad Anna Hopkin con il tempo di 54.99. Louise Hansson ha chiuso i primi tre posti con il tempo di 55.02. Louise Hansson poco prima aveva vinto l’oro nei 100 metri farfalla con il tempo di 57.83. Da sottolineare che nelle batterie di qualifica era stata anche più veloce chiudendo in 57.59.

200 METRI MISTI DONNE

  1. Abbie Wood 2:09.38
  2. Lily Booker 2:16.09
  3. Katie Matts 2:16.71

I 200 metri misti femminili hanno visto in acqua fuochi d’artificio grazie ad Abbie Wood, atleta in costante miglioramento. Prima di arrivare a Manchester, la Wood aveva un primato personale nei 200 metri misti di  2:11.65 nuotato ai campionati britannici 2019.

Ieri sera, non solo è scesa per la prima volta sotto i 2 minuti e 11, ma ha saputo fare di meglio, abbattendo il muro dei 2:10.

Con il tempo di 2:09.38, spazza il campo di oltre sette secondi, e diventa la seconda inglese all time della distanza.

Il tempo di ieri la fa scattare alla seconda posizione del ranking mondiale di questa stagione.

2020-2021 LCM Women 200 IM

KayleeAUS
McKeown
06/14
2:08.19
2Madisyn
Cox
USA2:08.5105/22
3Yui
Ohashi
JPN2:08.5207/28
4Alex
Walsh
USA2:08.6507/28
5Kate
Douglass
USA2:09.0407/28
View Top 26»

 

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »