Vaccino Prima Agli Atleti Anche Per L’Oro Olimpico Tedesco Michael Gross

Vaccino prima agli atleti?

Sulla questione è intervenuto Michael Grosscampione olimpionico tedesco, che ha rilasciato una dichiarazione sulla rete Xing.

Gross, che ha conquistato due ori nei 200 metri stile libero e nei 200 metri farfalla alle Olimpiadi di Los Angeles del 1984, si è dichiarato favorevole a vaccinare prima gli atleti che saranno impegnati alle prossime Olimpiadi di Tokyo.

“sarebbe un’illusione fare test [per il COVID-19] ogni giorno o creare una bolla efficace” simile a quella che è stata messa in atto per l’NBA e la International Swimming League (ISL) a Budapest.

Allo stato attuale, essere vaccinati per il COVID-19 non è un requisito di ammissione ai Giochi di Tokyo.

Gross ha continuato nel sua dichiarazione dicendo:

“vaccinare gli atleti è l’unico modo per creare condizioni eque”.

In particolare si riferisce a quelle nazioni che stanno procedendo col vaccinare gli atleti olimpici.

Il 56enne Gross ha anche lanciato una proposta ai suoi connazionali. Secondo l’ex campione, i tedeschi dovrebbero cedere la loro posizione prioritaria per donarla agli atleti.

“Un suggerimento”.

“altre persone che hanno diritto alle vaccinazioni potrebbero “donare” la loro priorità agli atleti.

Un’idea insolita in un momento straordinario.

Sarei pronto a farlo se ce ne fosse la possibilità.

Perché so troppo bene cosa significa quando un sogno di una vita scoppia senza colpa.

Con due piccoli punti di sutura nel braccio, ci sarebbe la possibilità di Tokyo 2021 e un sano ritorno per tutte le persone coinvolte”.

Secondo la NBC News la nazione della Germania ha più di 1 milione di dosi inutilizzate del vaccino Oxford-AstraZeneca COVID-19, avendo somministrato solo il 15% del suo intero stock.

 

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »