Queensland, Australia, Annuncia La Candidatura Olimpiadi 2032

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

December 10th, 2019 Italia

Queensland, Australia farà un’offerta per ospitare i Giochi Olimpici del 2032.

Il governo statale ha firmato un progetto ieri, che ora deve avere l’approvazione del governo federale e del premier Annastacia Palaszczuk.

L’approvazione finale viene vista come pura formalità, dopo che il rappresentante del primo ministro ha dichiarato che accoglieranno con favore la proposta.

L’offerta del Queensland, in caso di successo, sarebbe unica, in quanto l’hosting andrebbe all’intero stato, piuttosto che ad una sola città. Il Queensland ha recentemente ospitato i Giochi del Commonwealth 2018 sulla Gold Coast.

Il governo ha dichiarato che nei prossimi sei messi verranno valutati i luoghi da utilizzare per l’evento. Tra i luoghi si è ipotizzato il Gabba a Brisbane come sito per la cerimonia di apertura.

Il Brisbane Cricket Ground, comunemente noto come Gabba, è il più importante stadio a Brisbane, la capitale del Queensland, Australia.

Nel corso degli anni, il Gabba ha ospitato gare di atletica leggera, calcio australiano, baseball, concerti, cricket, ciclismo, rugby league. Può contare su 42.000 posti a sedere, ma potrebbe essere facilmente ampliato ed utilizzato anche come spazio aperto.

Il Queensland è il più solido tra i potenziali offerenti per i Giochi 2032.

Mentre a questo punto, la maggior parte delle offerte sono speculative e nelle fasi iniziali, pochi altri paesi e/o città hanno espresso pubblicamente un certo interesse.

Tra questi ci sono:

Riportato in inglese da Braden Keith

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per …

Read More »

Want to take your swimfandom to the next level?

Subscribe to SwimSwam Magazine!