Paolo Barelli Confermato Presidente Della Federazione Italiana Nuoto

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

September 06th, 2020 Italia

Paolo Barelli è stato confermato Presidente della Federazione Italiana Nuoto con il 71,54% dei voti.

Sarà il suo sesto mandato e rimarrà in carica fino al 2024.

Nel corso della XVII Assemblea elettiva ordinaria, svoltasi ieri allo Stadio Olimpico di Roma, è stato rinnovato il 30% del consiglio federale.

Le nuove nomine sono state assegnate a:

  • Annarita Blosi
  • Amelia Mascioli
  • Luca Piscopo

Il Presidente Paolo Barelli nella sua relazione di apertura dell’Assemblea ha dichiarato (fonte Federnuoto):

Stiamo attraversando un periodo particolare che sintetizzerei in due motivazioni. La pandemia e la riforma dello sport. Quest’ultima tematica da mesi nuota o vola attorno a noi e non sappiamo dove approderà o andrà a posarsi. Noi andiamo ad acqua calda, lo diciamo spesso, abbiamo più difficoltà di altri sport a sostenere l’attività. Abbiamo retto fino all’ultimo, siamo stati costretti a fermarci, abbiamo riaperto. Cerchiamo di andare avanti, non senza difficoltà.

Oggi lo sport in Italia poggia esclusivamente sul lavoro delle società e dei loro presidenti.

Non si tratta unicamente di preparare il campione alle gare, in questo possiamo provarci noi federazione, ma si tratta di riuscire a mantenere in vita le società e consentire loro di far praticare lo sport a tutti i cittadini.

Se le società non avranno la possibilità di agganciare il cosiddetto post pandemia, lo sport in Italia si fermerà. A tal proposito noi stiamo cercando di fare il massimo.

Abbiamo investito circa 5 milioni di euro sulla ripresa dell’attività; abbiamo promosso ed organizzato collegiali per tutte le nostre squadre e tornei e manifestazioni per le tutte le nostre discipline.

Adesso c’è bisogno di sostenere le società, le associazioni sportive e gli enti di promozione con leggi e riforme concrete, impiantistica e promozione sportiva in primis, e per questo è necessario l’intervento del nostro Governo.

PAOLO BARELLI

Secondo lo Statuto: Il Presidente ha la responsabilità generale dell’area tecnico-sportiva ed esercita le funzioni apicali di programmazione, indirizzo e controllo relative al perseguimento dei risultati agonistici a livello nazionale e internazionale.

Paolo Barelli è venti volte campione italiano e ventidue volte primatista italiano di nuoto. Partecipa ai Giochi Olimpici di Monaco 1972 e a due finali olimpiche a Montreal 1976. Conquista la prima storica medaglia mondiale del nuoto italiano maschile: il bronzo con la staffetta 4×100 stile libero a Cali nel 1975. Nel corso della propria attività agonistica di alto livello, studia economia (business amministration) presso Università statunitensi.

Presidente della Federazione Italiana Nuoto dal 15 ottobre del 2000, Barelli in precedenza ne era stato consigliere dal 1984, vice presidente dal 1987 ed è stato capo delegazione ai Giochi Olimpici di Seul 1988, Barcellona 1992, Atlanta 1996 e Atene 2004.

Nel luglio 2009 viene eletto segretario della Federation Internationale de Natation, confermato nel luglio 2013 fino al 2017 di cui è tuttora vicepresidente. Nel settembre 2012 viene eletto presidente della LEN, confermato sino al 2020.

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »