Nei 50 Ra Continua la lotta King/Efimova. Entrambe sotto i 30″

Scendere in acqua con un obiettivo da raggiungere è ciò che più stimola un atleta.

Battere il proprio personale, dare il massimo, spingersi fino all’ultimo brandello di forza pur di vedere quei numerini sul tabellone ridursi sempre di più.

Ieri si è ripetuta quella che da anni è la lotta al vertice mondiale della rana femminile.

A dividerle oltre 6000 km. Per uno strano gioco del destino o più umanamente del fuso orario, Yuliya Efimova gareggia prima di Lilly King.

100 metri rana

Come vi abbiamo raccontato ieri, nei 100 metri rana Yuliya Efimova realizza un impressionante tempo di 1:05,78. Questo risultato, non è lontanissimo dal suo personale, realizzato in occasione dei Campionati del Mondo di Budapest del 2017 (1:04,36)

Balzava dunque al comando del ranking mondiale di stagione, superando proprio Lilly King.

Il secondo posto è soltanto momentaneo. Dopo qualche ora, a Santa Clara, tappa della Tyr Pro Swim Series è il momento dei 100 metri rana per Lilly King.

Con un primo passaggio a 30,92 ed un ritorno a 34,69, Lilly King si riprende il primo posto nella classifica mondiale, con il tempo di 1:05,61

Alla domanda dopo la sua gara se avesse visto il tempo della Efimova prima di gareggiare, la King ha risposto (con un sorriso): “Certo che l’ho fatto.”

50 metri rana

Ieri a Canet en Rousillon  Yuliya Efimova impressiona tutti nuotando i 50 metri rana sotto i 30 secondi. Il tempo conquistato di 29,93 la fa salire fino al secondo posto nel ranking mondiale stagionale.

Davanti ha un’altra americana, Molly Hanniscon 29.71 nuotati a Gennaio.

Lilly King, dall’altra parte del mondo, deve ancora nuotare due volte i 50 rana.

Il regolamento della Pro Swim Series, infatti, prevede ben 4 turni di gare (preliminari, semifinali “Knockout”, finali “knockout” e finali).

Nei preliminari ottiene il tempo di 31.61 (questo il link per i risultati completi).

Nella prima semifinale (nuotata dopo la finale della Efimova a Canet) guadagna quasi un secondo netto, fermando il crono a 30,66.

L’obiettivo era di fare meglio della rivale, e nella prima finale Lilly King riesce a fermare il crono a 29,62

Ora Lilly King è alla vetta della classifica mondiale stagionale anche nei 50 metri rana, superando persino Molly Hannis.

2017-2018 LCM WOMEN 50 BREAST

LillyUSA
KING
06/10
29.62
2Yuliya
EFIMOVA
RUS29.6608/08
3Molly
HANNIS
USA29.7101/13
4Laura Sofia
MELO BARRERA
ESP29.9207/25
5Imogen
CLARK
GBR30.0408/08
View Top 26»

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!