Lewis Clareburt Stabilisce Terzo Record In 4 Giorni 200 Misti 1:57.89

NEW ZEALAND NATIONAL CHAMPIONSHIPS (NZL)

Il 21enne Lewis Clareburt ha avuto un campionato nazionale nella sua nativa Nuova Zelanda con ottimi risultati.

Durante i Campionati validi per la qualificazione olimpica ha già conquistato il pass nei 400 metri misti maschili, dove ha stabilito anche il record neozelandese con il tempo di 4:09.87.

Nei 100 metri stile libero maschili aveva inoltre fissato il nuovo primato nazionale con il tempo di 48.96, come primo staffettista della 4×100 metri stile libero maschili. Nei 100 stile è il primo uomo della nazionale a rompere il muro dei 49 secondi.

Oggi, a chiusura dei Campionati, ha gareggiato nei 200 metri misti maschili.

Con il tempo di 1:57.89 nuota il suo personal best di sempre e stabilisce il nuovo record nazionale nella distanza. Cancella così il precedente primato che Bradlee Ashby aveva stabilito in 1:59.24 ai campionati mondiali FINA del 2017, a Budapest.

Gli split per l’1:57.89 di Clareburt sono stati i seguenti:

Dopo la gara, Clareburt ha dichiarato:

“Sapevo di averla in me (la gara), dovevo solo metterla insieme bene”.

Guardando i performer oceanici di tutti i tempi nei 200 metri misti, Clareburt ora si piazza al 5° posto, rappresentando il primo non australiano ad unirsi all’esclusivo gruppo.

All-Time Oceanic Men Performers in LCM 200 IM

  1. Mitch Larkin (AUS), 1:55.72, 2019
  2. Leith Brodie (AUS), 1:56.69, 2009
  3. Daniel Tranter (AUS), 1:57.55 2013
  4. Thomas Fraser-Holmes (AUS), 1:57.88 2014
  5. Lewis Clareburt (NZL), 1:57.89 2021

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of

0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE A law graduate, and attorney for 15 years while devoting herself to running her swimming-focused blog, Scent of Chlorine. In 2015, she collaborated with Italian swimming news websites before joining SwimSwam in 2017. She loves swimming from every point of view and in 2016  became an official of the Italian …

Read More »