Le Gare Da Non Perdere Ai Campionati Statunitensi Open (Vasca Lunga)

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

November 29th, 2022 Italia, News

2022 US OPEN SWIMMING CHAMPIONSHIPS

  • November 30-December 3, 2022
  • Greensboro Aquatic Center, Greensboro, North Carolina
  • Long Course Meters (50 meters), Prelims/Finals
  • Psych Sheets (pre-scratch)

Sarà un fine settimana di gare di alto livello negli Stati Uniti, dove si svolgeranno i Campionati in vasca lunga Open.

Di seguito ripotiamo le 5 gare da non perdere.

400 METRI STILE LIBERO DONNE

La gara più importante del meeting arriva all’inizio del programma, quando Katie Ledecky e Summer McIntosh si affronteranno ancora una volta nei 400 stile libero femminili il secondo giorno.

Sarà il terzo testa a testa di quest’anno, dopo i Campionati del Mondo di giugno e la tappa di Toronto della Coppa del Mondo FINA di ottobre.

Nel loro incontro più recente, che si è svolto in vasca corta, la sedicenne McIntosh si è imposta negli ultimi 25 metri per superare la Ledecky di 0,08 secondi, 3:52.80 a 3:52.88. Entrambe le nuotate sono state un grande personal best. McIntosh che ha stabilito i nuovi record di Coppa del Mondo e del mondo juniores. Ledecky ha rivendicato il record americano.

Le due atlete sono tornate in vasca lunga per questo incontro. Il curriculum della Ledecky include il precedente record mondiale, e la pone in vantaggio sulla McIntosh. Tuttavia, la teenager è scesa sotto i 4 minuti per la prima volta quest’estate ai Mondiali. Ai Giochi del Commonwealth lo ha rifatto anche senza avere la Ledecky nella corsia accanto come punto di riferimento.

200 METRI MISTI UOMINI

La recente storia del nuoto dei misti maschili americani è stata quella dello scontro tra veterani e giovani stelle. Lo ritroveremo a Greensboro, con l’esperto Chase Kalisz e l’astro nascente Baylor Nelson come prime due teste di serie.

Kalisz è ormai da anni un punto fermo della squadra internazionale statunitense. Ai Mondiali ha conquistato la medaglia di bronzo. Da allora, ha voltato pagina nella sua carriera, trasferendosi dall’UGA all’ASU e ritrovando l’ex allenatore Bob Bowman. Questo sarà il suo primo incontro importante dopo il trasferimento, quindi avremo la possibilità di vedere come procede il suo allenamento.

50 METRI STILE LIBERO UOMINI

Le prime quattro teste di serie dei 50 stile libero maschili sono nuotatori universitari.

In testa c’è Josh Liendo, che ha fatto faville in Florida nella sua prima stagione di gare in yard. Attualmente detiene il secondo tempo più veloce della NCAA in questa stagione nei 50 con 18,83. Ora affronterà i suoi rivali collegiali nella vasca lunga.

Al quinto e sesto posto della lista di iscrizione ci sono i professionisti Hunter Armstrong e Justin Ress.

200 METRI FARFALLA DONNE

Hali Flickinger e Regan Smith hanno conquistato i 200farfalla femminili fin dalle Olimpiadi di Tokyo, aggiudicandosi anche i due posti in lista per i Mondiali del 2022. Tuttavia, ci sono molte donne che vogliono sfidarle e, senza Flickinger a Greensboro, queste atlete emergenti saranno in bella mostra.

La Smith è ancora in testa alla start list, iscritta con. 2:06.79. Accanto a lei, non solo c’è la sua compagna Lindsay Looney, ma ci sono anche giovani talenti come Charlotte Hook e Tess Howley.

Di queste tre, è Hook che potrebbe davvero dare una scossa alla gara. Si è classificata terza sia ai Trials Olimpici che ai Trials Mondiali. Da allora, ha iniziato il suo anno da matricola a Stanford e ha fatto registrare un 1:52.48 nelle yard, che è il miglior tempo nella NCAA davanti all’1:53.42 di Looney. È anche il suo record di sempre, con una riduzione di 0,24 secondi rispetto al precedente. In vasca corta, il suo record di sempre è un 2:07.87 del 2019.

100 METRI DORSO UOMINI

I 100 dorso maschili si preannunciano come una delle gare più difficili per guadagnarsi una corsia nella finale “A”.

Hunter Armstrong è il primo tra gli iscritti, con un tempo di 52,14. Anche lui ha cambiato base di allenamento quest’estate. Dopo i Trials Mondiali, è diventato professionista e ha seguito il suo allenatore dall’Ohio State alla Cal.

Armstrong è primo con oltre un secondo di vantaggio, ma ci si aspetta che la gara vera e propria sia più combattuta di quanto non indichi la start list.

Daniel Diehl, Justin Ress e Jack Aikins sono iscritti tutti a 53 secondi. Diehl ha fatto faville quest’anno. Ha nuotato il personale ed un record di categoria con 53,27 ai Junior Pan Pacs. Per quanto riguarda Ress e Aikins, hanno ottenuto rispettivamente il primo e il terzo posto ai Nazionali statunitensi di luglio.

Un altro nuotatore universitario da tenere d’occhio è Aidan Stoffle, ottavo classificato in 54,75.

 

 

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of

0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale graduated high school at the Italian Liceo Classico "T.L. Caro" where she was engaged in editing the school magazine. In 2002, she was among the youngest law graduates of the  Federico II University of Naples (ITA). She began her career as a Civil Lawyer, becoming licensed to practice law …

Read More »