Kliment Kolesnikov Parla Del WR, Del Test Antidoping e Di Efimova/King

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

August 18th, 2018 Italia

Dopo aver partecipato con successo agli Europei di Glasgow la stella russa Kliment Kolesnikov  ha rilasciato un’intervista ad un organo di stampa russo (Sport-espresso).  Gli argomenti toccati sono molti, e potete leggere l’intervista in lingua originale al link in fondo al presente articolo.

Kliment Kolesnikov

Il 18enne Kliment Kolesnikov è esploso a livello internazionale nel 2017 quando ha frantumato il World Record Junior nei 200 mt dorso con il tempo di 1: 55.49 ai Campionati Nazionali Russi (aprile 2017).

Si qualificava dunque per i Mondiali di Budapest, dove finì quarto con il tempo di 1: 55.14.

Nuovo WJR che ancora oggi rimane.

Nel mese di dicembre, stabiliva il Record del Mondo in vasca corta (assoluto) nei 100 metri dorso.

Nel 2018 Kolesnikov si è concentrato sulla preparazione delle gare dei 50 e 100 metri.

A Glasgow ha stabilito il Record del Mondo nei 50 dorso con il tempo di 24.00. Ha anche vinto l’oro nei 100 metri, con il suo personal best, 52.53, abbassando il suo stesso Record del Mondo Junior, stabilito il giorno prima a 52.95.

Nei 200 invece, ha mancato la finale (e semifinali) a causa della regola che vuole soltanto due atleti per nazione ai turni successivi alle qualifiche. Nelle batterie, Kolesnikov aveva nuotato un 1: 57.31. I compagni di squadra  Evgeny Rylov  (Campione del Mondo 2017) e  Grigory Tarasevich  sono stati più veloci con con un 1: 57.07, e 1: 56.67.

L’Intervista

Nell’intervista con Sport-Express, Kolesnikov ha risposto ad una vasta gamma di questioni, tra cui: i suoi pensieri sul WR, il test anti-doping agli Europei, la rivalità pubblica tra la russa  Yulia Efimova  e l’americana  Lilly King. Ha inoltre parlato del dorsista  Ryan Murphy , della possibilità di andare al college negli Stati Uniti, e molto altro ancora.

Si prega di notare: tutte le risposte di seguito sono state tradotte dal russo all’inglese utilizzando Google Translate. Il contesto potrebbe essere alterato.

SUL WORLD RECORD DEI 50 DORSO:

“Mi sono sentito travolto dalla gioia. Perché, in realtà, non volevo battere il record del mondo. Ed è per questo che non ho capito appieno ciò che stava accadendo in un primo momento. E solo dopo 5-6 secondi, quando ho capito quello che era successo, sono stato travolto dalla gioia”

SU TEST ANTI-DOPING AI CAMPIONATI EUROPEI:

“Sono stato convocato cinque volte nei test antidoping durante il campionato Europeo. Nessuno è venuto alle 5 del mattino e nessuno ha interrotto i miei allenamenti. Per tutti gli sportivi v’è stato un atteggiamento assolutamente uguale.”

SULLA RIVALITÀ EFIMOVA / KING – IN PARTICOLARE NON STRINGERE LA MANO SUL PODIO A RIO:

“Credo che questa storia è il risultato di antipatia personale. Questa è umiliazione dell’avversario. È disgustoso guardare questo comportamento. Ogni avversario dovrebbe avere rispetto, perché fa esattamente lo stesso lavoro. E la tua antipatia personale in pubblico non vale la pena di essere mostrata”

SU RYAN MURPHY :

“Sì, ho visto la sua nuotata. Ho visto le gare alle Olimpiadi di Rio, dove ha stabilito un record mondiale nella staffetta. Ora l’ho guardato ai Pan Pacific, dove ha nuotato i 100 a 52 secondi – il miglior risultato della stagione al mondo. Murphy è un dorsista eccezionale del nostro tempo. Sto già pensando a quando ci incontreremo io e lui. Se ovviamente  tutto andrà bene, il prossimo anno ai Mondiali e poi alle Olimpiadi di Tokyo.”

SULLA FORMAZIONE NEGLI STATI UNITI:

“Nella squadra russa, molte persone hanno avuto offerte per studiare ed allenarsi negli Stati Uniti. Loro ci seguono da vicino. Ho avuto tali offerte. C’erano pensieri su questa cosa. Ma dal momento che ci sono ancora due anni prima delle Olimpiadi, non mi piace cambiare qualcosa nel mio modo di vivere. Inoltre, è un cambiamento cruciale andare in un altro paese. Un altro allenatore, una nuova società. Io preparerò Tokyo in Russia nelle condizioni che sono adesso. I risultati ci sono, il progresso ed il miglioramento anche. Non voglio cambiare nulla “.

Potete leggere il resto dell’intervista nella sua interezza qui .

A cura di Maclin Simpson. Tradotto dall’inglese. L’articolo originale al seguente link:

Kolesnikov Speaks On WR, Euros Drug Testing, Efimova/King, & More

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!