ISL 3: Roster 2021 Con Draft, Votazioni E Nomi Trattenuti Dalla Squadra 2020

Adattandosi al metodo americano che governa la selezione di tutte le principali leghe professioniste d’Oltre Oceano anche la International Swimming League (ISL) terrà un Draft per stabilire i suoi roster 2021.

Le squadre possono trattenere fino a 16 atleti rispetto alla squadra 2020, tra questi ci sarà un atleta per squadra “salvato” tramite i voto del tifosi.

L’ISL ha annunciato la notizia questa mattina. Il nuovo campionato di nuoto professionistico è alla sua terza stagione e vuole aumentare lo spettacolo e la competitività tra le franchigie.

Nelle prime due stagioni, le squadre hanno ingaggiato gli atleti individualmente e tramite trattative private, senza che le modalità di selezione fossero chiare ai media e ai fan.

Nella stagione 3, il campionato ha stabilito una serie di regole che consentono alle squadre di trattenere fino a 16 membri dai loro roster del 2020, inviando gli atleti non trattenuti in un pool di draft della lega.

L’ISL effettuerà il Draft durante la settimana del 21 giugno 2021.

Ecco come funziona il processo, secondo il comunicato stampa di ISL:

# 1: CINQUE ATLETI “PROTETTI” PER SQUADRA

Una settimana prima del draft ISL, ogni GM annuncerà pubblicamente cinque atleti che la loro squadra manterrà dal suo roster 2020.

# 2: ALTRI DIECI ATLETI PER SQUADRA

Dopodiché, ogni squadra può trattenere fino ad un massimo di altri dieci atleti dal suo roster 2020. Abbiamo chiesto informazioni sulla differenza tra il passaggio n. 1 e il passaggio n. 2, ma non abbiamo ancora ricevuto una risposta. Finora, sembra che cinque possano essere annunciati in anticipo, e gli altri dieci verranno espressi nella settimana precedente al draft.

# 3: IL VOTO DEL TIFOSO BLOCCA UN ALTRO ATLETA PER SQUADRA

Il passaggio 3 porta una svolta importante: i fan potranno votare per mantenere un membro in più di ogni squadra. Non è ancora chiaro come funzionerà esattamente questo step, come i fan dichiareranno il loro apprezzamento per una squadra specifica o se i fan potranno votare per un nuotatore per ogni squadra. Ma il voto dei tifosi consentirà a quella squadra di bloccare a un altro atleta, portando il totale degli atleti trattenuti dai turni del 2020 fino a 16 se una squadra utilizza completamente tutti e tre i passaggi.

# 4: DRAFT POOL

Tutti gli atleti al di fuori di questi 16 nomi (o meno per le squadre che non bloccato il numero massimo) verranno inseriti nel Draft Pool ISL. Ogni squadra può selezionare fino a 11 nuotatori dal pool chiamando un nome per ogni giro del Draft. Come accade nei Draft NBA o NFL, la prima chiamata spetta alla squadra che nel 2020 ha ottenuto il peggior punteggio nella stagione precedente. In questo modo la lega favorisce un rimpasto delle forze in campo e rende più avvincente la competizione. Secondo la classifica 2020 l’ordine di scelta nel draft 2021 sarà questo:

  1. Aqua Centurions
  2. DC Triden
  3. New York Breakers
  4. Toronto Titans
  5. Tokyo Frog Kings
  6. Iron Team
  7. LA Current
  8. London Roar
  9. Energy Standard
  10. Cali Condors

Il Draft è previsto per la settimana del 21 giugno.

# 5: FREE AGENT

Dopodiché, le squadre possono completare il resto del loro roster. I team saranno limitati a 36 atleti totali per squadra.

ALTRE INFORMAZIONI ISL 2021

  • ISL attiverà un modulo di registrazione sul suo sito web (qui) per i nuotatori interessati ad unirsi all’ISL Draft Pool per candidarsi come scelte. Il modulo sarà attivo dal 19 aprile.
  • I dettagli per il voto dei fan arriveranno tramite i canali social e il sito isl.global  una settimana prima del Draft.
  • La scorsa stagione, le squadre avevano a disposizione 16 uomini e 16 donne, quindi il piano attuale sembra far si che venga bloccata circa la metà di ciascun roster e l’altra metà venga selezionata al draft del campionato.

ULTERIORI DOMANDE

Con le nuove regole del campionato appena annunciate, ci sono ancora molti dettagli da chiarire. SwimSwam ha chiesto se gli atleti che non entrano nel Draft Pool ISL 2021 saranno idonei a competere e firmare come free agent in seguito. Abbiamo anche chiesto se gli atleti hanno qualche opzione per rifiutare di competere per una squadra in cui sono stati scelti.

L’altra grande domanda ruota intorno a come vengono definiti i roster della scorsa stagione. Alcune delle  star (in particolare australiane per i London Roar) sono state nominate nel roster dell’ISL nel 2020, ma non hanno potuto viaggiare a Budapest per competere. Abbiamo chiesto se una squadra può mantenere gli atleti che aveva firmato, ma che non hanno gareggiato per quella squadra nel 2020, o se le squadre possono trattenere solo gli atleti che hanno effettivamente gareggiato nella stagione 2020.

Ad ora, non abbiamo ricevuto risposte alle domande di cui sopra, seguiranno aggiornamenti.

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Aglaia Pezzato

Aglaia Pezzato

Cresce a Padova e dintorni dove inizialmente porta avanti le sue due passioni, la danza classica e il nuoto, preferendo poi quest’ultimo. Azzurrina dal 2007 al 2010 rappresenta l’Italia con la nazionale giovanile in diverse manifestazioni internazionali fino allo stop forzato per due delicati interventi chirurgici. 2014 Nel 2014 fa il suo esordio …

Read More »