Il Sindaco DI Roma Riceve Delegazione Len Per Euro 2022

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

November 22nd, 2019 Italia

Il Sindaco di Roma Virginia Raggi ha ricevuto una delegazione LEN oggi.

E’ stata formalmente presentata la candidatura della Federazione Italiana Nuoto e della città per ospitare i Campionati Europei degli sport Acquatici 2022.

La visita

Una delegazione della LEN è tata ricevuta dal Sindaco di Roma ed ha visitato i luoghi proposti per l’evento. Tra questi il Foro Italico.

Il Sindaco ha ricevuto il Segretario Generale David Sparkes, il Vice Presidente Andriy Vlaskov e Gianni Minervini.

Paolo Barelli ha rappresentato la Federazione Italiana Nuoto.

Barelli ha sottolineato che Roma e la Regione Lazio sono pronte a mettere in scena un grande Campionato. Nel progetto vi è l’Eurovisione (UER), che nel 2018 ha riscosso un grande successo di pubblico con oltre 200 milioni di spettatori.

“È una splendida occasione per promuovere la nostra città e l’acquariofilia in tutto il mondo. Anche per coinvolgere le giovani generazioni e promuovere il successo dei progetti Learn-to-Swim”.

Il sindaco Raggi ha dichiarato che la città ha accolto l’offerta in quanto altamente sostenibile.

E’ previsto infatti l’ utilizzo di strutture esistenti sia per le gare che per l’allenamento. Verranno aggiunte alcune strutture temporanee, ma non sono richieste nuove costruzioni.

Dichiara la Raggi:

“Un evento così apprezzato come i Campionati Europei avrà un grande impatto nella nostra città”. Anche l’organizzazione di eventi culturali in connessione con la parte sportiva e il coinvolgimento delle giovani generazioni dovrebbe essere una grande aggiunta”.

Il Segretario Generale del LEN David Sparkes ha ricordato che l’ultima volta che Roma ha ospitato i Campionati Europei fu nel 1983.

“Da allora questa bellissima città ha organizzato due fantastici Campionati del Mondo. Le persone qui hanno tutte le competenze, l’esperienza e le conoscenze per offrire un evento continentale brillante. Siamo stati felici di vedere i piani. Avete strutture eccezionali e ricche di tradizioni. Tutto fa prevedere un Campionato Europeo di grande successo”.

IL PIANO PER EURO 2022

Secondo il primo masterplan presentato, i Campionati Europei 2022 ricorderanno i Campionati del Mondo 2009.

Il complesso di fama mondiale del Foro Italico ospiterà le gare di nuoto e le gare di tuffi.

Una piscina temporanea sarà allestita nell’adiacente centro tennis per ospitare gli eventi di nuoto artistico.

Il nuoto in acque libere ritornerebbe sulle coste di Ostia, dove la Federazione Italiana Nuoto ha un centro di formazione che può servire anche come centro di allenamento.

 

“La città ha alcuni punti di riferimento iconici e i progetti che abbiamo visto sono molto attraenti, speriamo che questo possa trasformarsi in realtà”. Queste le parole di David Sparkes.

L’Ufficio LEN è pronto a votare le candidature per il 2022 la prossima settimana.

Courtesy of LEN

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per …

Read More »

Want to take your swimfandom to the next level?

Subscribe to SwimSwam Magazine!