Venerdì Entrerà In Vigore Il Nuovo Codice Antidoping Cosa Cambia

Venerdì entrerà in vigore la versione 2021 del Codice Mondiale Antidoping, che comprende l’elenco aggiornato dell’AMA (WADA) delle sostanze e dei metodi vietati.

Oltre alle novità che vi abbiamo già riportato a Dicembre (clicca qui per il nostro articolo) è stato approvato l’utilizzo del Vilanterol, un beta-2 agonista presente negli inalatori usati per il trattamento dell’asma. L’uso consentito è “fino alla dose massima raccomandata dal produttore”.

Questa sostanza ha innescato diversi test positivi tra i nuotatori. Tra gli atleti trovati positivi a questa sostanza ci sono Will Licon e Amanda Kendall nel 2019 e 2018, rispettivamente.

Il Vilanterol è uno dei 4 Beta-2 agonisti (generalmente presente nei farmaci per l’asma) che sono ora elencati come eccezioni. Le altre 3 sostanze sono:

  • salbutamolo
  • Formoteloro
  • Salmeterolo

Queste sostanze non richiedono esenzioni per l’uso terapeutico, se vengono utilizzate nel rispetto delle linee guida del produttore.

Nel 2019, in tutti gli sport, queste sostanze erano complessivamente responsabili di 20 dei 153 risultati analitici negativi di Beta-2 Agonisti (11 per il salbutamolo, 9 per il vilanterolo).

Le nuove modifiche non avranno effetto retroattivo per le sanzioni già comminate secondo le regole precedentemente in vigore.

La WADA ha anche riformulato la lista delle sostanze vietate nel tentativo di renderla più facile da leggere e più accessibile. Queste modifiche puntano a renderle più comprensibili e sono oggetto di una nuova campagna informativa.

Ad esempio, Maria Sharapova affermò nel2016 che non conosceva l’inclusione del meldonio nella lista delle sostanze proibite. L’inclusione riguardava allora una modifica recente della lista WADA.

 

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »