Sarah Sjostrom Chiude La Stagione Regolare ISL-Tornerà Per I Playoff

ISL INTERNATIONAL SWIMMING LEAGUE STAGIONE 3

Sarah Sjostrom di Energy Standard ha annunciato che si prenderà una pausa dalle gare per il resto della stagione regolare 2021 della International Swimming League per continuare la riabilitazione e l’allenamento con i suoi allenatori e preparatori a Stoccolma. Ha scritto sui social media:

“Torno a Stoccolma stasera. Grazie e arrivederci Napoli. Mi piace sempre tornare qui.
“È stato incredibile come sempre gareggiare con la mia squadra. Siamo così tanti nuotatori diversi da paesi e culture di tutto il mondo. Ma lo spirito di squadra che creiamo insieme è fantastico. ⚡️💙
“@energystandard ha ancora qualche gara @iswimleague a Napoli questo mese. Ma io e lo staff della mia squadra + il mio team di riabilitazione a casa abbiamo deciso all’inizio di quest’anno che è meglio per me a questo punto tornare ad allenarmi/riabilitarmi per assicurarmi di non sovraccaricare il gomito all’inizio della stagione.
Ma tornerò ad un programma di gare molto impegnativo a novembre/dicembre”. ⭐️”

Sarah Sjostrom è arrivata a Napoli direttamente da Tokyo. Nelle prime due partite della ISL ha raccolto un totale di 138 punti. E’ in testa alla classifica MVP dei primi tre match.

Fonti hanno detto SwimSwam che l’accordo di Sjostrom con la federazione era che lei avrebbe partecipato a due partite ISL con un carico di gara ridotta (che significa nessun 100 farfalla). Dopo doveva tornare in Svezia per continuare la riabilitazione.

SITUAZIONE DI ENERGY STANDARD

Sjostrom lascerà Energy Standard in buona forma.

Il club ha accumulato 2 vittorie di Match per guidare la classifica squadre con 8 punti. Con due partite ancora da giocare, anche se dovessero finire al quarto posto, chiuderebbero la stagione regolare con 10 punti, quello che è bastato nel 2020 per i playoff.

Inoltre, ENS ha ancora Siobhan Haughey, l’MVP del Match 3 (superando Sjostrom di .5), nello stile libero e Anastasiya Shkurdai e Madeline Banic nella farfalla.

A ciò si aggiunga che stanno per unirsi alla squadra sei medaglie olimpiche: James Guy, Femke Heemskerk, Boglarka Kapas, Florent Manaudou, Evgenii Rylov e Emily Seebohm.

Dal lato del premio MVP, la decisione di Sjostrom di ritirarsi temporaneamente la toglie dalla corsa. Finora, ha guadagnato un bonus di 8.000 dollari per aver vinto il premio MVP nel match 1.  Come leader dei punti MVP della stagione, avrebbe potuto guadagnare un bonus di 100.000 dollari se fosse rimasta in competizione.

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »