Sanzione CIO Malagò “Serve Intervento Del Governo Entro Mercoledì”

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

January 25th, 2021 Italia

Il CIO, Comitato Olimpico Internazionale sospenderà il CONI, Comitato Olimpico Italiano, nel provvedimento che sarà emanato mercoledì 27 Gennaio.

Come vi abbiamo riportato questa mattina, secondo il quotidiano La Repubblica il Comitato Olimpico Internazionale (CIOavrebbe già deciso le sorti dell’Italia.

Il Presidente del CONI Giovanni Malagò ha dichiarato alla commissione cultura della Camera (Fonte dichiarazioni La Repubblica)

“In 25 mesi ridotti così per colpa della politica”

Nell’ambito delle sue funzioni, il Coni non può dipendere da una società del governo.

L’unico provvedimento che potrebbe tamponare la decisione del Comitato Olimpico Internazionale è un atto governativo che ridia al CONI l’autonomia.

Malagò sottolinea che il governo si è impegnato ad aderire alla Carta Olimpica anche quando ha firmato l’host city per ospitare i Giochi di Milano e Cortina del 2026.

Continua il numero uno del CONI:

“Il Cio non chiede nulla di diverso da quello che il governo italiano si è sempre impegnato, anche nella corrispondenza specifica col Cio, a regolare.

Anche firmando l’host city contract per ospitare i Giochi del 2026 a Milano e Cortina.  Un contratto in cui ci impegnavamo ad aderire agli articoli della Carta Olimpica.

Ci siamo ridotti così perché la società Sport e Salute, che ha sostituito Coni Servizi, nel frattempo non ha scorporato le funzioni del Coni: pianta organica e asset.

Nell’ambito delle sue funzioni, il Coni non può dipendere da una società del governo.

Ma per colpa della politica, a distanza di 25 mesi dalla riforma, questo discorso non è stato risolto.

LA RIFORMA DELLO SPORT che secondo il CIO viola la carta olimpica

leggi qui l’articolo completo pubblicato il 7 Agosto 2019

Nella Riforma dello Sport il governo aveva l’intenzione di riorganizzare il CONI.

La riorganizzazione del Comitato olimpico nazionale è stata affidata al governo attraverso lo strumento giuridico della legge delega.

Quali sono i principi della Carta Olimpica ad essere stati violati?

  1. Il governo non può riorganizzare il CONI, le sue attività e la sua organizzazione interna
  2. Le aree di attività del CONI non devono essere stabilite e/o delineate dal Governo
  3. Le entità che compongono il CONI dovrebbero rimanere vincolate agli statuti del Coni, della Carta Olimpica e agli statuti delle organizzazioni sportive internazionali alle quali sono affiliate
  4. Il governo non può avere un controllo specifico sull’attività finanziaria del CONI.

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »