Ryan Lochte Parteciperà Al Grande Fratello, Ma Continuerà Ad Allenarsi

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

January 21st, 2019 Italia

A partire da stasera, l’edizione USA di quello che da noi è il “Grande Fratello Vip” accoglierà il 12 volte medaglia olimpica Ryan Lochte.

A partire dalle Olimpiadi di Rio de Janeiro la carriera e la vita al di fuori della vasca dello statunitense hanno avuto momenti di alti e bassi.

Dalla dichiarata dipendenza da alcool alla sospensione per violazione del protocollo antidoping, Lochte ha continuato a far parlare di sè.

Ora, come dichiara il suo agente, vuole far vedere un lato diverso dall’icona del nuoto che gli americani sono abituati a vedere.

Il 34enne sarà dunque “spiato” dalle telecamere della CBS insieme ad altre 11 celebrità.

Lochte continuerà ad allenarsi

In un’intervista alla rivista People l’agente di Ryan Lochte afferma che continuerà ad allenarsi.

Lochte ha deciso di entrare nel Grande Fratello per dimostrare che lui non è come viene spesso dipinto dai media.

Jeff Ostrow, il suo agente, ha detto: “Non è come è nei media”. “È una persona fantastica, rilassata e con i piedi per terra.

“Le persone pensano che Ryan sia un festaiolo, una persona pazza. Ma non è Ryan e non è quello che vedranno.

Ha cambiato stile di vita e si è fatto aiutare per i problemi di alcol”.

Ostrow prosegue nell’intervista affermando che il programma di riabilitazione dalla dipendenza da alcol è andato bene e che è stato scelto volontariamente da Lochte.

Per quanto riguarda invece la partecipazione al Grande Fratello, Ostrow ha dichiarato che Lochte partecipa per vincere.

A quanto pare ci sarà una piscina nella “casa” più spiata d’America. Lì il nuotatore potrà continuare la sua preparazione atletica.

Ogni partecipante, secondo indiscrezioni, ha ricevuto un compenso di 100 mila dollari per la sola partecipazione.

Il montepremi in palio invece è di 250 mila dollari.

 

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!