Riforma Dello Sport Approvata. Le Reazioni Di Spadafora E Malagò

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

February 26th, 2021 Italia

La Riforma dello Sport voluta dall’ex mistero Vincenzo Spadafora è stata approvata. Il Consiglio dei ministri ha approvato i cinque decreti legislativi a due giorni dalla scadenza della delega.

Ha dichiarato Spadafora

Dopo tanti anni la riforma dello sport è fatta e aprirà una strada di cambiamento per tutti e solo in meglio”

“Dopo un anno di lavoro complicato la riforma è stata approvata. Finalmente tantissime cose diventano realtà, dalle tutele per i lavoratori sportivi, al professionismo femminile, ai paralimpici”.  

“Tantissime cose diventano realtà. Sono emozionato e commosso. E’ un risultato importantissimo. Ora bisognerà parametrare bene le cose, bisogna fare attenzione che tutte le norme entrino in vigore con i tempi giusti”.

Il Presidente del CONI, Giovanni Malagò è stato critico nei confronti della riforma:

“Si riforma un mondo che da quanto si evince non si conosce. Lo sport ha attraversato tanti momenti difficili ma un tale caos e confusione come quello che si sta vivendo con queste leggi e proliferazione di organismi non si era mai visto. Adesso oltre al serio e grave problema della pandemia assistiamo anche a leggi che non fanno altro che mettere ulteriormente in ginocchio un sistema sport al collasso”

Obiettivi della riforma

  •  Aumentare l’attenzione verso la pratica sportiva di base, valorizzando gli stili di vita sani.
  • Assicurare risorse certe, e maggiori, allo sport italiano, introducendo un meccanismo automatico di finanziamento e distribuendo più soldi agli organismi sportivi.
  • Semplificare il funzionamento del sistema sportivo, riducendo la burocrazia e aumentando la trasparenza ed eliminare i possibili conflitti d’interesse.

Clicca qui per la slide di sintesi Riforma dello Sport.

 

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »