Reece Whitley: Il Silenzio Di Fronte All’Ingiustizia E’ Complicità

Reece Whitley è una delle stelle nascenti nel nuoto americano.

Il nuotatore della squadra “Cal” era balzato sulla scena lo scorso anno, durante i Campionati US (leggi qui il nostro articolo)

Martedì, ha pubblicato sul suo profilo Instagram un accorato appello per smuovere le coscienze e richiedere a gran voce un cambiamento.

Gli Stati Uniti da una settimana sono travolti dalle manifestazioni, per lo più pacifiche, seguite all’uccisione di George Floyd da parte dell’ufficiale di polizia di Minneapolis Derek Chauvin. Floyd era completamente disarmato.

L’uccisione dell’uomo di colore è l’ultima di una lista crescente. Persone arrestate per reati minori, che sono morte mentre erano in custodia della polizia.

Whitley scrive di aver avuto il tempo di pensare a “cosa sarebbe successo se fosse stato [lui] invece che [i suoi] fratelli ad essere uccisi senza esitazione”. Discute di come la visione di video di “Black reality” possa essere traumatica per chi non riesce a immaginarsi in situazioni simili. Molteplici video della morte di Floyd sono stati virali sui social media nel corso dell’ultima settimana.

Whitley ha esortato i suoi seguaci a “essere alleati” facendo una donazione, invece di limitarsi a postare sui social media per mostrare sostegno alla causa. Ha scritto che “il silenzio di fronte all’ingiustizia è complicità”.

View this post on Instagram

I know this isn’t a #BlackOutTuesday post but I do ask that you respect the fact that I’ve not spoken out yet and will not let my voice go unheard any longer. Please read this in its entirety and please click the link in my bio. In the wake of recent events, I’ve had a lot of time to think about my family, and what would happen if it were me instead of my fellow brothers being murdered without hesitation. It’s undeniable that if I, a 6’9, 250 pound, dark-skinned man, were ever in the wrong place at the wrong time, fatal force would likely be brought my way. In dealing with this, it is very easy to slip into an unhealthy sense of isolation. If any brothers or sisters reading this feel a similar way, know that you aren’t alone. Many on this platform seem to be blind to the fact that repeatedly seeing horrific videos of Black reality can be quite traumatic to those that can actually find themselves on the wrong end. Everyday I think about the possibility of something happening to me and subsequently not ever getting the chance to say goodbye to those I love. I usually like to keep my family life off of social media but then again, I may not get the chance to post me and my role models if I wait too long. Let this be a reminder to people that being an ally by donating to the many organizations working to make change helps more than you think. It takes just as long to post or tweet an ‘i feel your pain’ picture as it does to donate to meaningful causes. Help make a difference. Silence in the face of injustice is complicity. The words of organizations in support of the Black community in this time of pain are more powerful than ever before. Now is the time to speak up and be supportive if that is truly how you feel. To those who have read this in its entirety, I appreciate your care, and know that your respect is sincerely valued. Love ❤️

A post shared by Reece Whitley (@reecewhitley) on

Whitley è nativo di Philadelphia. Specialista dello stile rana. Nella sua carriera juniores ha battuto numerosi record nazionali di categoria. Con i Cal è cinque volte campione del Pac-12 e nove volte NCAA All-American.

Altri nuotatori si sono esposti sull’argomento.

Tra questi:

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »