Nuoto USA: Chiude Il Programma Di Nuoto Della Oregon State

Il nuoto è uno sport che richiede sacrifici non solo in acqua.

Spesso giovani atleti italiani ed europei lasciano famiglia, affetti e radici per tentare la carriera sportiva oltre oceano.

Negli USA discipline sportive come il nuoto, sono inserite nei programmi di studio universitari. Università alle quali migliaia di giovani sognano di entrare grazie ad una borsa di studio.

Quando il sogno si realizza e riesci ad entrare in un programma universitario, senti che quei sacrifici saranno almeno in parte ripagati dall’avere una possibilità.

Proprio questa possibilità è stata infranta due giorni fa per le ragazze della squadra dell’Oregon State University.

OSU elimina il nuoto dal programma

Il comunicato stampa diramato dall’Oregon State University informa che il programma di nuoto terminerà con la stagione 2018/2019.

Soltanto una settimana fa la squadra femminile di nuoto aveva partecipato ai Campionati Pan-12 2019.

Tra i motivi vi sono il costo della costruzione di una piscina nel campus, poiché le strutture esistenti non soddisferebbero gli standard NCAA.

Dall’altra parte, però, vi è una squadra femminile che (secondo una statistica interna) ha riportato un miglioramento delle prestazioni del 62%.

Perchè allora eliminare dal programma accademico il nuoto?

Tra gli studenti che studiano e si allenano alla OSU vi è anche l’italiana Arianna Letrari. Arianna, come altre giovani atlete europee, si era trasferita negli USA per intensificare la sua preparazione atletica e scolastica.

Abbiamo sentito Arianna la quale ci ha riferito che tutto il gruppo di atlete si trova ora in un momento di crisi. Alcune stanno valutando di ritirarsi dal nuoto.

Sottolinea però come in un momento così delicato, il gruppo si sia unito ancora di più e cercheranno la migliore soluzione possibile.

Noemie Midrez, ex nazionale belga, ora assistente coach alla OSU ha dichiarato in merito:

Quando le persone non prendono il tempo per valutare il quadro completo e capire uno sport, questo è ciò che accade. Il cambiamento e il progresso non riguardano immediatamente numeri e classifica.

Si tratta di sviluppare una cultura, adottare nuovi valori e aiutare gli atleti a crescere.

Oggi questa opportunità è stata tolta a 21 giovani donne e uno staff dedicato.

Non è stato dato spazio per discussioni o spiegazioni prima che questa notizia venisse eliminata su questa squadra.

Non una sola persona in questo programma ha avuto la possibilità di far parte di questa decisione.

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per …

Read More »

Want to take your swimfandom to the next level?

Subscribe to SwimSwam Magazine!