Livorno-Mondiale Anche Per Rivolta-Orsi Torna Re Dei 50 sl-Bene Ceccon

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

November 17th, 2018 Italia

XLII TROFEO MUSSI-LOMBARDO-FEMIANO LIVORNO

Seconda parte di gare a Livorno per il trofeo “Mussi-Lombardo-Femiano”.

Tra i più attesi di questa seconda parte Gabriele Detti Santo Condorelliquest’ultimo alla rincorsa del tempo limite per i mondiali in corta.

Torna anche Chad Le Clos che nuoterà i 100 farfalla ed i 100 stile libero.

I risultati sono valevoli per la qualificazione ai Mondiali in Vasca Corta FINA,  che si svolgeranno ad Hangzhou, in Cina, dall’11 al 16 Dicembre 2018.

50 stile libero maschili

  1. Marco Orsi 21.50
  2. Federico Bocchia 21.56
  3. Leonardo Deplano 22.28

Gara tra Federico Bocchia Marco Orsi. Orsi dimostra di essere lui il re della velocità e mette la mano avanti, toccando la piastra in 21.50. Secondo Federico Bocchia che tocca 6 centesimi dopo Orsi. Chiude i podio Leonardo Deplano con 22.28.

200 metri misti maschili

  1. Thomas Ceccon 1:54.64
  2. Alberto Razzetti 1:57.55
  3. Lorenzo Glessi 1:58.31

Thomas Ceccon si è rituffato nella nuova stagione dopo aver gareggiato fino alle Olimpiadi giovanili di Buenos Aires.

Dimostra di essere il talento e la promessa del futuro guadagnando da subito un margine di vantaggio enorme sugli altri concorrenti. Per tre quarti della gara nuota al di sotto del record italiano. Chiude in 1:54.64, 9 centesimi di secondo sopra il R.I. Quasi tre secondi dopo tocca Alberto Razzettiche ferma il cronometro a 1:57.55. Terzo Lorenzo Glessi con 1:58.31

200 metri misti femminili

  1. Ilaria Cusinato 2:08.74
  2. Luisa Trombetti 2:11.28
  3. Sara Franceschi 2:13.02

La migliore mistista italiana scende in acqua. Vice campionessa europea nei 200 e 400 metri misti, è allenata da Stefano Morini, presso il Centro Federale di Ostia.

La Cusinato gestisce la gara accumulando un vantaggio di circa 4 secondi. Chiude prima con 2:08.74. Seconda con 2:11.28 Luisa Trombetti, mentre Sara Franceschi chiude il podio con 2:13.02.

100 metri farfalla

  1. Chad Le Clos 49.52
  2. Matteo Rivolta 50.15 qualificato mondiali 
  3. Giacomo Carini 54.12

Chad Le Clos vince la terza gara su tre, chiudendo i 100 metri farfalla in 49.52. Il tempo dimostra che Le Clos si trova in ottima forma in vista del mondiale cinese, unico a nuotare sotto i 50 secondi.

Matteo Rivolta è secondo con 50.15. Ottimo tempo per Rivolta che riesce a qualificarsi per i Mondiali in vasca corta.

Terzo con 54.12 Giacomo Carini.

100 stile libero maschili

  1. Chad le Clos 46.72
  2. Lorenzo Zazzeri 46.98
  3. Santo Condorelli 47.86

Primi 50 metri a favore di Condorelli, ma Chad le Clos Lorenzo Zazzeri risalgono negli ultimi 25 metri.

Il campione sudafricano aggiunge anche il 100 stile libero alle vittorie di stasera, chiudendo in 46.72. Lorenzo Zazzeri riesce a nuotare sotto i 47″ e tocca la piastra in 46.98. Santo Condorelli sta ricostruendo la sua preparazione atletica e chiude terzo in 47.86.

400 STILE LIBERO MASCHILE

Le ultime gare del trofeo sono i 400 metri stile libero.

Pubblico di casa in attesa del proprio campione, Gabriele Dettiche non delude le aspettative.

Dopo appena 150 metri Detti ha oltre 15 metri di vantaggio, tenendo un andatura al di sotto dei 28 secondi per 50 metri.

Chiude in 3:41.29, con un margine di vantaggio di oltre otto secondi su Filippo Dal Maso, secondo con 3:50.96. Terzo Alessio Gherardin è terzo con 3:52.35

 

ALTRI RISULTATI

  • 50 METRI FARFALLA FEMMINILI. Costanza Cocconcelli vince la finale dei 50 metri farfalla con 26.88. Seconda Elisa Bassi con 27.93. Chiude il podio Aurora Petronio con 28.22.
  • 100 METRI DORSO MASCHILI. Matteo Milli è l’unico atleta a scendere sotto i 24 secondi. Vince la gara con 23.78, pochi decimi sopra il tempo limite per i Mondiali in corta, fissato a 23.35. Milli si aggiudica anche i 50 metri dorso con il tempo di 52.14
  • 50 METRI RANA. Nicolò Martinenghi conferma di essere completamente guarito e di trovarsi in ottima forma fisica. Vince facilmente con il tempo di 26.60. Martinenghi domina anche i 100 metri, chiudendo primo in 58.16. Nella gara femminile, Martina Carraro non ottiene il tempo di qualificazione per i Mondiali in vasca corta di Hangzhou per 8 centesimi, ma sigla il suo migliore con 30.18.
  • 50 STILE LIBERO FEMMINILE. Nicoletta Ruberti segna il suo personal best vincendo la gara con 24.83.
  • 100 METRI FARFALLA FEMMINILI. E’ Stefania Pirozzi la regina delle quattro vasche a farfalla. Vince con il tempo di 1:00.33
  • 100 METRI DORSO FEMMINILI. Dopo il record nei 50 metri, Silvia Scalia vince anche i 100 metri con il tempo di 58.00. Oltre un secondo dopo tocca Margherita Panziera fermando il crono a 59.44. Terza Martina Cenci con 59.72
  • 100 stile libero femminili. Torna a vincere Aglaia Pezzato che chiude prima in 54.95. Unica a nuotare sotto i 55 secondi. Dietro di lei Laura Letrari con 55.00 e Margherita Panziera con 55.33.

 

TEMPI LIMITE MONDIALI VASCA CORTA

Ricordiamo che il Trofeo “Mussi-Lombardo-Femiano” rappresenta l’ultima occasione per ottenere la qualificazione ai Mondiali in Vasca corta.

Secondo il regolamento FINA, infatti, i tempi minimi di qualificazione devono essere realizzati entro domani, 18 Novembre 2018.

Italy time table 2018 Short Course Championship

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!