La Guinea Si Ritira Dalle Olimpiadi Di Tokyo Per Paura Del Covid

OLIMPIADI DI TOKYO 2020

La nazione dell’Africa occidentale della Guinea ha preso la decisione di ritirare i suoi atleti dalle Olimpiadi di Tokyo 2020. La Guinea ha convocato 5 atleti ai Giochi, tra cui 2 nuotatori – Mamadou Tahirou Bah e Fatoumata Lamarana Toure. Il ministro dello sport della Guinea, Sanoussy Bantama Sow ha scritto una lettera indirizzata al Comitato nazionale olimpico dove si specifica che il paese non parteciperà  a causa di una “recrudescenza delle varianti COVID-19“.

Sow spiega ulteriormente la decisione nella lettera, dicendo che il governo è “preoccupato di preservare la salute degli atleti della Guinea”. Continua dicendo che è “con rammarico” che la Guinea si ritirerà dai Giochi.

C’è stato un aumento significativo dei casi di COVID-19 a Tokyo nelle ultime settimane, con 1800 nuovi casi segnalati ieri (21 luglio).

Inoltre, 82 casi di COVID sono stati collegati alle Olimpiadi dall’inizio del mese. Tra questi nuovi casi ci sono aumenti di varianti di COVID-19, compresa la variante Delta. La variante Delta è esplosa in diversi continenti, compresa l’Africa, dove si trova la Guinea.

Oltre alla coppia di nuotatori, dovevano gareggiare il lottatore guineano Fatoumata Yarie Camara, il judoka Mamadou Samba Bah e il velocista Aissata Deen Conte.

La Guinea ha gareggiato in 11 Olimpiadi dal 1968, ma non ha mai vinto una medaglia.

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »