ISL: Guy, Anderson, Hibbott e Dean Arriveranno Oggi A Budapest

2020 INTERNATIONAL SWIMMING LEAGUE – MATCH 2

Durante la prima giornata del match 2 di International Swimming League, ai tifosi London Roar e agli appassionati più attenti non sarà sfuggita l’assenza di 4 componenti fondamentali del Team londinese.

James Guy, Freya Anderson, Holly Hibbott e Tom Dean erano assenti a causa di una situazione correlata al coronavirus presso il National Training Center-Bath.

Sebbene nessuno di questi 4 atleti stellari sia risultato positivo per COVID-19, sono stati identificati attraverso il tracciamento dei contatti come entrati in contatto con una persona positiva a Bath. Secondo il protocollo, devono restare in quarantena per 14 giorni.

Per questo i nuotatori non sono proprio riuscita a raggiungere la bolla di Budapest in tempo utile. Saranno a disposizione a partire dal prossimo match.

James Guy ha detto a SwimSwam che il quartetto volerà a Budapest nella giornata di oggi, 19 ottobre.

I London Roar hanno dimostrato di reggere bene l’urto nonostante le pesanti assenze.  Hanno già un largo vantaggio su gli avversari a metà del programma gare.

  1. LONDON ROAR               294 pts
  2. AQUA CENTURIONS      197 pts
  3. IRON                                   194 pts
  4. DC TRIDENT                     181 pts

L’arrivo dei 4 britannici rafforzerà ancora di più la squadra che potrà così essere al massimo del suo potenziale. I London Roar si sono classificati 2° nella scorsa edizione alle spalle del Team Energy Standard.

James Guy

due volte argento olimpico con le staffette della Gran Bretagna. Guy, specialista dei 200/400 stile e dei 100 farfalla, sarà un elemento fondamentale.

Freya Anderson

oro europeo ai recenti Campionati Europei di Glasgow nei 100 e nei 200 stile libero.

Holly Hibbott

ha vinto ben 2 volte i 400 stile libero durante la prima stagione della ISL.

 

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Aglaia Pezzato

Aglaia Pezzato

Cresce a Padova e dintorni dove inizialmente porta avanti le sue due passioni, la danza classica e il nuoto, preferendo poi quest’ultimo. Azzurrina dal 2007 al 2010 rappresenta l’Italia con la nazionale giovanile in diverse manifestazioni internazionali fino allo stop forzato per due delicati interventi chirurgici. 2014 Nel 2014 fa il suo esordio …

Read More »