Hwang Sunwoo Riflette Sull’Oro A Doha E Pensa Al Podio A Parigi

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

February 22nd, 2024 Italia, News

Il ventenne coreano Hwang Sunwoo ha fatto la storia della sua nazione diventando il primo nuotatore a conquistare una medaglia in tre campionati mondiali consecutivi.

In gara a Doha la scorsa settimana, Hwang è salito sul podio dei 200 m stile libero maschili con un tempo di 1:44.75. Ha migliorato il risultato della medaglia di bronzo ottenuta l’anno scorso a Fukuoka e della medaglia d’argento conquistata quasi due anni fa a Budapest.

Hwang non è stato comunque il primo medaglia d’oro della nazione a Doha. Il compagno di squadra Kim Woomin ha sbalordito il campo con una vittoria nei 400 metri stile libero maschili nella prima serata, realizzando il personale in 3:42.71.

Più tardi, Hwang e Kim si sono uniti a Yang Jaehoon e Lee Hojoon per sfiorare l’oro nella staffetta maschile 4x200m stile libero. Il loro tempo collettivo di 7:01.94, sottolineato dall’1:43.76 di Hwang, ha mancato di soli 10 centesimi l’oro. Ma questa prestazione rappresenta comunque la prima medaglia in assoluto della Corea ai Campionati Mondiali in una staffetta.

Oltre alle due medaglie nei tuffi, la Corea si è classificata all’ottavo posto nel medagliere generale di tutte le discipline acquatiche. È la prima volta che la nazione si piazza tra i primi 10 paesi.

Parlando con i giornalisti al ritorno all’aeroporto internazionale di Incheon, Hwang non ha esitato a dichiarare i suoi obiettivi per Parigi 2024.

“Il mio prossimo obiettivo è raggiungere il podio olimpico nei 200 metri e salire sul podio della staffetta con i miei compagni di squadra.

Siamo rimasti delusi per aver terminato la staffetta ad un decimo dalla Cina, ma credo che sia stata una grande esperienza di apprendimento per tutti noi prima della competizione più importante di tutte, le Olimpiadi. Se riusciremo a colmare alcune delle nostre lacune nella staffetta, allora una medaglia olimpica non sarà più un sogno irrealizzabile. (Yonhap)

Paragonando il suo debutto olimpico a Tokyo, dove arrivò in finale sia nei 200 che nei 100 metri stile libero, Hwang ha detto:

A Tokyo non sapevo come gestire le gare e non ho ottenuto buoni piazzamenti.

Questa volta non ho cercato di tenere il passo dell’americano Luke Hobson e ho lasciato che il mio sprint finale mi portasse al primo posto.

A Budapest non riuscivo a credere di aver vinto una medaglia. Negli ultimi due anni ho vinto medaglie qua e là e ho accumulato esperienza. Credo che questo mi abbia dato una solida base per la medaglia d’oro di questa volta. (Yonhap)

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of

0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale graduated high school at the Italian Liceo Classico "T.L. Caro" where she was engaged in editing the school magazine. In 2002, she was among the youngest law graduates of the  Federico II University of Naples (ITA). She began her career as a Civil Lawyer, becoming licensed to practice law …

Read More »