Gregorio Paltrinieri Campione Europeo Nella 10km In Acque Libere

CAMPIONATI EUROPEI DI BELGRADO 2024

I medagliati olimpici, mondiali ed europei fanno parte di un gruppo di nuotatori di livello mondiale che partecipano ai Campionati Europei di Nuoto in Acque Libere di Belgrado 2024.

Le acque libere si svolgeranno dal 12 al 15 giugno ad Ada Ciganlija, una popolare area ricreativa situata su un’isola del fiume Sava, vicino alla capitale serba.

Le gare di 5k, 10k e 25k saranno disputate sia da uomini che da donne, a poco più di sei settimane dall’inizio di Parigi 2024.

Nella 10km maschile, gli atleti più attesi sono Kristof Rasovszky e Gregorio Paltrinieri, che hanno vinto rispettivamente l’argento e il bronzo alle Olimpiadi di Tokyo.

Paltrinieri ha cinque titoli europei in acque libere tra Budapest 2020 e Roma 2022 e due ori tra le sette medaglie mondiali in acque libere.

A lui si uniranno i compagni di squadra italiani Domenico Acerenza, tre volte campione europeo, e Dario Verani, campione mondiale della 25k nel 2022.

Con il bronzo di Rio 2016 Marc-Antoine Olivier, che ha vinto l’argento nella 5k e nella 10k a Doha, e il bronzo di Hector Pardoe, stamattina scenderà in acqua l’intero podio dei Mondiali 2024.

PODIO

  1. ORO Gregorio Paltrinieri (ITA) 1:49:19.6
  2. ARGENTO Marc-Antoine Olivier (FRA) 1:49:41.0
  3. BRONZO David BETLEHEM (HUN) 1:49:41.2

La gara è stata condotta nelle prime fasi da Kristof Rasovszky e Gregorio Paltrinieri che si sono scambiati più volte il comando del gruppo.

Paltrinieri si salda al comando a partire dalla metà della gara, quando anche Domenico Acerenza ha iniziato a risalire posizionandosi tra la seconda e la terza posizione.

Quando manca solo il rettilineo che porta al traguardo è la coppia italiana che si trova avanti a tutti.

Marc-Antoine Olivier prova a tenere il passo per non lasciare la scia di Paltrinieri ed incrocia la traiettoria con l’ungherese Kristof Rasovszky. 

Dietro Paltrinieri è bagarre con gli atleti che tentano il tutto per tutto.

Al giro dell’ultima boa, Marc-Antoine Olivier riesce a superare Gregorio Paltrinieri che ora si trova nella scomoda posizione di dover inseguire. La bagarre è confusa e si mischiano le posizioni.

A questo punto Paltrinieri fa una scelta coraggiosa. Si allontana dalle boe direzionali abbandonando letteralmente la linea del gruppo, scomparendo dalla visuale degli altri atleti.

Quando si riporta sulla traiettoria è in vantaggio enorme rispetto agli altri. All’ultima virata si immette in solitaria nell’imbuto di arrivo con almeno 50 metri di vantaggio. Tocca il traguardo e conquista il titolo di campione europeo nella 10km.

Per il secondo posto si va al fotofinish e l’argento viene consegnato a Marc-Antoine Olivier.

Domenico Acerenzachiude quarto, Dario Verani quinto.

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of

0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE A law graduate, and attorney for 15 years while devoting herself to running her swimming-focused blog, Scent of Chlorine. In 2015, she collaborated with Italian swimming news websites before joining SwimSwam in 2017. She loves swimming from every point of view and in 2016  became an official of the Italian …

Read More »